HomeNo airport

No all’aeroporto Bolzano

A maggio 2021 sono ricominciati i voli all’aeroporto di Bolzano. La società ABD, ora privatizzata, annuncia ogni giorno nuove mete, mentre – in barba alle promesse di un aeroporto di piccole dimensioni – è già atterrato il primo Boeing, ancora prima che la pista venga allungata.

È ora che la Provincia riprenda in mano la situazione e regoli con propria legge le attività aeroportuali. Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale non si stancherà mai di fare pressione finché la Provincia non si farà carico delle proprie responsabilità.

Qui trovate i nostri comunicati stampa, le mozioni, le interrogazioni e le iniziative contro l’ampliamento dell’aeroporto dei Bolzano.

INTERROGAZIONE SU TEMI D’ATTUALITÀ. Da precedenti risposte della Giunta provinciale, risulta che: A) il servizio antincendio da garantire all’aeroporto di Bolzano è stato fissato nella categoria 5; B) il servizio così definito, in base a un accordo del 2017, ha un costo fissato di € 917.757

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio provinciale ha approvato oggi all’unanimità la mozione dei Verdi che impegna la Giunta provinciale a chiedere urgentemente all’ENAC di avviare la procedura per la approvazione del Piano acustico aeroportuale necessario per tutelare la salute e la psiche delle persone che vivono intorno

COMUNICATO STAMPA. Lo prevede la legge, lo rende obbligatorio il regolamento ENAC, ma l’aeroporto di Bolzano ancora non ce l’ha! Ci riferiamo al “Piano acustico aeroportuale” che serve a tutelare la salute e la psiche delle persone che vivono intorno allo scalo. Lo abbiamo scoperto con una

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÀ. All’aeroporto di Bolzano è ripresa l’attività di volo sulla nuova pista così ampliata: Per i comuni di Bolzano, Laives, Vadena interessati dal Piano di Rischio (PdR) Aeroportuale, come da art. 707 del Codice della Navigazione, la modifica delle dimensioni della pista, con

MOZIONE. La valutazione del rumore prodotto dagli aerei soprattutto nelle fasi di decollo e atterraggio è indispensabile per tutelare la salute della popolazione che vive nelle vicinanze di un aeroporto. La presente mozione ha lo scopo di ottenere finalmente l’attuazione anche per l’aeroporto di Bolzano della

COMUNICATO STAMPA. Oggi il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità la mozione del Gruppo Verde per un’informazione completa e super partes sul referendum relativo alla legge sulla democrazia diretta che ci sarà questa primavera. Tutti i Gruppi hanno sostenuto la proposta, che nel corso della seduta è stata

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITA’. L’aeroporto di Bolzano gestito da privati ha ripreso pienamente la sua attività con numerosi voli verso diverse destinazioni. La popolazione ha diritto di essere tutelata contro emissioni nocive in atmosfera e sforamento dei limiti del rumore. Si chiede alla Giunta provinciale: Vengono

Fine 2021. All’inizio di quest‘anno strano, il geniale fumettista Zerocalcare raffigurò il tremendo 2020, disegnandolo come un alunno che doveva scrivere sulla lavagna 100 volte “io sono stato cattivo”. Dopo di lui arrivava questo nuovo anno 2021, sul quale tutti avevano posto le speranze. Infatti il

COMUNICATO STAMPA. Oggi 13/12/2021 alle 10.30 decolla il primo volo dalla pista allungata dell'aeroporto di Bolzano. Con questo si compie il definitivo capovolgimento del risultato della consultazione popolare del 2016. All'epoca, il 70,6% dei votanti si era opposto al progetto di sviluppo dell’aeroporto promosso dal Presidente