HomeDemocrazia

Democrazia e partecipazione

La democrazia non può significare solo un voto ogni cinque anni. Noi Verdi proponiamo e promuoviamo nuove forme decisionali e di partecipazione che consentano a tutte le cittadine e cittadini di esprimersi su temi e decisioni che stanno loro a cuore. Noi lo mettiamo in pratica con costanza, fin dal nostro interno, nei vari processi decisionali.

Un’etica della politica deve essere al servizio del bene comune e non del profitto di alcuni individui o di gruppi. Le cariche elettive devono avere come scopo il bene della comunità. Abbiamo bisogno di più trasparenza in ogni ambito della politica, dalle nomine pubbliche agli appalti. Occorre sottoporre la politica e l’amministrazione al controllo della cittadinanza. Il potere legislativo, sempre più ridimensionato se non addirittura ignorato da quello esecutivo, deve essere rafforzato nell’interesse dei cittadini e delle cittadine.

Una società è davvero democratica quando donne e uomini possono partecipare alla pari a darne forma. Bisogna quindi facilitare alle donne l’accesso al potere rappresentativo da cui sono ancora in parte escluse. Rafforzare la democrazia diretta e pensare nuove forme di partecipazione è un passo anche in questo senso.

COMUNICATO STAMPA DELLE MINORANZE. Oggi, 07.07.2020 si è svolta una scena piuttosto bizzarra. Il Consigliere Gert Lanz, in funzione di capogruppo della SVP, ha indetto una conferenza stampa in cui ha rimarcato le conseguenze del “boicottaggio” delle commissioni legislative da parte delle minoranze. È sicuramente suo

CONFERENZA STAMPA DELLE MINORANZE. Il colloquio odierno tra minorane e maggioranza sulla Commissione d’inchiesta non ha portato ad alcun risultato. Il consigliere Lanz, in rappresentanza della maggioranza politica, persiste nel voler portare la richiesta di sospensione dei lavori della Commissione d’inchiesta fino alla conclusione delle indagini.

NEWS DAL CONSIGLIO PROVINCIALE. Il Consiglio provinciale si è riunito questo mese dal 9 all’11 giugno. Una seduta in cui si è iniziato a parlare anche di altri temi che non fossero strettamente legati al covid-19. L’ombra del virus e della pandemia continua però a essere

COMUNICATO STAMPA. I Verdi del Tirolo e dell’Alto Adige si schierano oggi insieme per una gestione comune a livello europeo della crisi Corona, in cui è inclusa l’alta priorità da dare al ripristino della libertà di viaggiare e di muoversi oltre i confini. “Per noi è

COMMENTO DI HANSPETER STAFFLER. Mercoledì 27 maggio 2020 è stata una giornata particolare per l’UE: la Presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen ha presentato il suo piano per il rilancio. Un pacchetto di 750 miliardi di Euro, di cui 500 Miliardi dovrebbero essere sovvenzioni

NEWS DAL CONSIGLIO PROVINCIALE. Il lockdown è finito. Con l’inizio di maggio si è passati alla fase due. Il Consiglio provinciale si è riunito dal 5 al 7 maggio: finalmente una seduta regolare, per approvare proposte concrete dirette alla gestione della seconda fase della crisi. Mai nessuna

GREEN MEETING POINT CON L'ON. ROSELLA MURONI. È sotto gli occhi di tutti e si legge ormai un po’ ovunque: chi porta letteralmente sulle spalle questa crisi sono le donne. Negli ospedali, nelle case di riposo e di cura, nei supermercati, ma anche a casa dove gestiscono

COMMENTO DI HANSPETER STAFFLER. Il filosofo Peter Sloterdijk parla in „Der Zeit“ di Governi dei decreti che improvvisamente in tutto il mondo, e così anche da noi, hanno preso il timone. Attualmente si governa con decreti. E che ne è della democrazia? La Giunta provinciale,

COMMENTO DI HANSPETER STAFFLER. La vecchia signora Europa sta iniziando a muoversi: la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen si è scusata con l’Italia tramite una lettera aperta. Nel testo, pubblicato integralmente su “La Repubblica”, riconosce la situazione drammatica che i territori del Nord Italia