HomeLavoro consiliareInterrogazioni

Le nostre interrogazioni

Le interrogazioni sono lo strumento più rapido ed efficace con cui i consiglieri e le consigliere provinciali possono chiedere alla Giunta informazioni e chiarimenti su situazioni, decisioni, problemi di più varia tipologia. Attraverso le interrogazioni le consigliere e i consiglieri esercitano anche un’importante azione di controllo e di pressione sulle decisioni prese dal/la Presidente o dagli/lle assessori/e.

Le interrogazioni di attualità vengono trattate durante le sedute di Consiglio provinciale. Se il tempo non è sufficiente, la Giunta risponde in forma scritta a quelle rimaste aperte entro 10 giorni dopo la fine della seduta.

Le interrogazioni con risposta scritta invece hanno tempi di risposto più lunghi, fino a un massimo di 60 giorni.

Qui trovate tutte le interrogazioni presentate dal Gruppo Verde a partire da novembre 2018 in lingua italiana. Qui trovate tutte quelle in lingua tedesca.

INTERROGAZIONE. Nella vecchia legge urbanistica provinciale 13/97 era previsto che in casi di trasformazione di cubatura esistente da qualche altra destinazione in abitativo, alla nuova cubatura a destinazione abitativa si applicava la regola del 60/40 e del convenzionamento della quota del 60%. Nella nuova legge Territorio

INTERROGAZIONE. Facendo riferimento alla risposta alla nostra interrogazione n. 897/2020 „Legge ‘Territorio e paesaggio’: c’è cubatura disponibile per eliminare le barriere architettoniche?”, Si chiede: la "simile norma" a cui ci si riferisce nella risposta n. 2 è relativa alla riduzione delle distanze sotto le distanze del codice

INTERROGAZIONE. L’articolo 48 comma 7 della legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9 “Territorio e paesaggio” prevede la nomina di una commissione detta “Verde-Verde”, poiché si occupa delle trasformazioni della destinazione d’uso da bosco, verde alpino e pascolo, verde agricolo, prato e pascolo alberato in un’altra

INTERROGAZIONE. Tra il 17 e il 27 ottobre 2019, il comune di Laives ha voluto organizzare una festa per celebrare i 200 anni dalla sua costituzione. L’Amministrazione comunale ha organizzando un programma di eventi e coinvolto alcune associazioni per la preparazione e l’allestimento. Ci risulta che per

INTERROGAZIONE. Dopo aver esaminato il bilancio di esercizio e il bilancio consolidato 2019 della società pubblica Alperia, ci sembra necessario chiedere alcuni chiarimenti per comprendere meglio i dati fondamentali di questa importante società pubblica di Provincia e Comuni. Ciò considerato, Si chiede: A cosa è dovuta la disparità

INTERROGAZIONE. Con delibera n. 494 del 10 giugno 2020 l’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC) ha stabilito che “l’ingresso del socio privato nella compagine societaria per effetto dell’acquisizione dell’intero pacchetto azionario determina di fatto una modifica del profilo soggettivo del titolare della concessione della società già gestita

INTERROGAZIONE. Il 16 giugno 2020 il Corriere dell’Alto Adige ha riportato in prima pagina una vicenda che, se fosse confermata, getterebbe una luce inquietante sulla scuola e sul diritto di ogni docente a insegnare e giudicare in piena autonomia, senza interferenze soprattutto da parte dei suoi

INTERROGAZIONE. A maggio 2020 il Deputato Vittorio Sgarbi si è trattenuto in Alto Adige. Accanto alle sue solite provocazioni e ai soliti insulti, ha detto anche la sua riguardo all’assessore Bessone. In un video si vede Bessone ridere compiaciuto, mentre l‘“onorevole“ lo definisce “grande chiavatore”. In seguito

INTERROGAZIONE. Ci sono cose a cui purtroppo ci siamo abituati in questa terra bilingue. Nata per risanare un lungo periodo di ingiustizia, con la pacificazione e la convivenza, la separazione tra gruppi linguistici di alcuni ambiti è man mano diventata sempre più anacronistica. La mancanza di