HomeBuon clima

La via Verde per un buon Clima

La crisi-Coronavirus rischia di farci tornare indietro di decenni per quello che riguarda la tutela dell’ambiente e del clima. Facciamo molta attenzione!

Negli anni 80 si prese coscienza delle conseguenze dell’effetto serra e del riscaldamento climatico. Lo shock provocato da questo dato di fatto si diffuse presto in tutto il mondo, ma altrettanto velocemente vi calò sopra il silenzio. Per molti anni successivi venne relegato a tema di cui si occupavano solo studiosi e tecnici i quali mostravano le conseguenze inarrestabili del fenomeno ormai chiamato “cambiamento climatico”.

Nel 2019 la tutela del clima ha mostrato una dimensione completamente nuova: giovani donne e giovani uomini sono diventati protagonisti e i suoi principali alleati. Il movimento che ha seguito Greta Thunberg è riuscito finalmente a portare il clima da un livello aridamente tecnico-specialistico al centro del dibattito politico e sociale. A pieno diritto i/le giovani chiedono risposte alla domanda su come sarà il loro futuro, con quali limiti e minacce dovranno convivere se non si fa nulla per arginare il riscaldamento del pianeta.

Noi del Gruppo Verde lavoriamo da molti anni per dare un contributo a livello locale alla protezione del clima. In questa nuova legislatura ci concentreremo in special modo su queste proposte a cui abbiamo dato il titolo di lavoro “triangolo climatico”. Con questo termine indichiamo i tre grandi ambiti della casa, del cibo e della mobilità che hanno una grande responsabilità sul cambiamento climatico– e in una formulazione più positiva, sulla protezione del clima.

E anche in questo periodo di crisi pandemica sul clima e tanto altro, #NoiResistiamo!

Nel nostro opuscolo Prima (il) Klima trovi le 10 azioni che ognuno di noi può fare per contribuire alla tutela del clima.

COMUNICATO STAMPA. Il 21 e il 22 ottobre 2021 ci sarà ad Alpbach la quattordicesima Seduta congiunta delle assemblee legislative di Alto Adige, Trentino e Tirolo (Dreierlandtag). Come sempre si tratta di un’occasione importante in cui le tre regioni alpine possono scambiare idee e prendere decisioni

COMUNICATO STAMPA. Dal servizio sanitario arrivano buone notizie! All'ospedale di Bolzano è stato deciso di presentare ogni lunedì (i cosiddetti "lunedì verdi") piatti di cucina vegana. "Ci fa molto piacere" commenta la Consigliera provinciale verde Brigitte Foppa, "da tempo si sa che la riduzione del consumo di

COMUNICATO STAMPA. Chiediamo numeri sinceri, provvedimenti coraggiosi e monitoring super partes Ieri 5 ottobre 2021 in Consiglio provinciale si è tenuto un intenso dibattito di attualità sul cambiamento climatico voluto dall’opposizione su iniziativa del Gruppo Verde in Consiglio provinciale. La situazione è drammatica e il rapporto IPCC non

COMUNICATO STAMPA. Questa settimana, il Gruppo Verde ha deciso di portare in Consiglio provinciale due argomenti di estrema attualità. Sia il regolamento edilizio comunale che le strategie di prevenzione per le pandemie accompagneranno l'Alto Adige per molto tempo. In una conferenza stampa il 5 ottobre 2021 il

DIBATTITO DI ATTUALITÀ. All’inizio della sessione di Consiglio Provinciale di ottobre, domani, martedì 5/10/2021, si svolgerà il primo Dibattito di attualità di questa legislatura. Ne hanno fatto richiesta ben 15 consigliere e consiglieri dell’opposizione (vedi allegato), su iniziativa del Gruppo Verde e sarà dedicato al cambiamento climatico. La

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTELLUNG. Speck erfreut sich nach wie vor großer Beliebtheit. Immer wieder Grund genug, um aktuelle Zahlen zu erbitten. Daher richten wir folgende Fragen an die Landesregierung: Wie viele Schweine gibt es in Südtirol? Wie viele dieser Südtiroler Schweine (hier geboren und aufgewachsen) werden jährlich

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. Am 25. September fand der „United Nations Food Summit” statt. Wir nehmen ihn zum Anlass, um Auskunft um aktualisierte Zahlen der Südtiroler Fleischherstellung zu erbitten. Daher richten wir folgende Fragen an die Landesregierung: Wie viele Tiere wurden in Südtirols über 40 Schlachtbetrieben im

COMUNICATO STAMPA. La Giunta si fa bella con un generico e solo abbozzato piano clima e il giorno dopo dice no alle proposte concrete dei Verdi contro il cambiamento climatico. I Verdi hanno portato oggi 15 settembre 2021 in Consiglio provinciale due proposte concrete contro il cambiamento

COMUNICATO STAMPA. Le conseguenze del riscaldamento artificiale del clima sono gravissime e sono sotto gli occhi di tutti: dall’innalzamento del livello del mare a eventi atmosferici estremi, dallo scioglimento dei ghiacciai a quello del permafrost, che ha provocato anche sulle Dolomiti crolli di interi fianchi di

Prima (il) Klima!