HomeSociale

Sociale

Il nostro pianeta ha risorse sufficienti per tutti. Tuttavia, la povertà aumenta e la distribuzione della ricchezza diventa sempre più ingiusta – anche nei nostri ricchi paesi. Il divario tra ricchi e poveri è aumentato. Né è un diritto assicurato quello a un posto di lavoro che consenta di vivere con dignità e senza paura del futuro. In Alto Adige la giustizia sociale è una delle grandi promesse dell’autonomia. A maggior ragione è decisiva la battaglia per diminuire il divario tra le differenze sociali.

Milioni di persone minacciate dalla povertà, dalle guerre, dai cambiamenti climatici sono costrette a lasciare la propria terra. Esse vengono respinte, sfruttate, discriminate e perseguitate da un razzismo che cresce in modo preoccupante.

Noi Verdi riteniamo che l’ingiustizia e la povertà siano le cause principali responsabili della distruzione dell’ambiente e delle guerre. Il nostro obiettivo è quello di costruire un mondo giusto e solidale. Ci impegniamo per il diritto a un lavoro sicuro, alla sicurezza sociale, a un alloggio adeguato, all’assistenza sanitaria, all’istruzione e a un reddito di base incondizionato per tutti.

COMUNICATO STAMPA La quarta commissione ha approvato oggi la legge “Indicazione obbligatoria della provenienza di carne, latte e uova nella ristorazione collettiva” cofirmata da Brigitte Foppa insieme a Vallazza (primo firmatario), Locher e Noggler. Una bella soddisfazione: un tema verde condiviso e approvato da una maggioranza

INTERROGAZIONE SU TEMI D'ATTUALITÀ. Il 16 novembre 2022 una persona transgender si è vista rifiutare le prescrizioni degli esami del sangue e di una ecografia dal medico di medicina generale. Il medico ha rifiutato di prescrivere gli esami richiesti dal paziente e indicati dal medico specialista

Come previsto dalla legge provinciale 5/2022, la bozza dei regolamenti di esecuzione è stata inviata alla quarta commissione legislativa competente per l’elaborazione di un parere da parte dei consiglieri provinciali. Questo è obbligatorio ma non vincolante. Brigitte Foppa, membro in quarta commissione del Gruppo Verde ha

Bilancio 2023 – Due ordini del giorno dei Verdi approvati. Il Consiglio provinciale ha approvato oggi due ordini del giorno presentati dal Gruppo Verde. La Giunta si è così impegnata a gestire al più presto e in modo sostenibile il flusso di migranti, attivando anche un

Bilancio provinciale 2023. Un’occasione per tirare le somme di una legislatura e per guardare al futuro. In occasione della discussione del bilancio provinciale, Brigitte Foppa, Hanspeter Staffler e Riccardo Dello Sbarba hanno contribuito all’analisi di errori e punti deboli di questa legislatura che volge al termine, sottolineando

Discorso di Brigitte Foppa sul bilancio provinciale 2023. Der Landeshaushalt 2023 und seine Reden fallen in eine besondere Zeit. Es ist Ende 2022. Wir stehen am Ende der 16. Legislaturperiode. Eine „Legislatur“, wie wir auf südtirolerisch sagen, die uns alle verändert hat. 2 Jahre Pandemie, 1 Jahr

ORDINE DEL GIORNO ai disegni di legge provinciale Nr. 119/22, Nr. 120/22 und Nr. 121/22. Il 3 dicembre 2022 si è svolto a Bolzano un convegno sul tema della mobilità indipendente per tutte le persone. In quell’occasione è stato ribadito con forza che il diritto di

ORDINE DEL GIORNO DDL 119/2022 ,120/2022, 121/2022. La tragica morte di un giovane diciannovenne di origini egiziane in un riparo di fortuna a Bolzano Sud ha scosso le coscienze dell’intera popolazione altoatesina. Associazioni di volontariato, Diocesi, Caritas, autorità istituzionali ai vari livelli e tante persone della società civile hanno lanciato un appello urgente: non si

COMUNICATO STAMPA . La tragica morte di un giovane diciannovenne di origini egiziane in un riparo di fortuna a Bolzano Sud ha scosso le coscienze dell’intera popolazione altoatesina. Associazioni di volontariato, Diocesi, Caritas, istituzioni ai vari livelli e tante persone della società civile hanno lanciato un appello urgente: non si può morire di freddo