DE IT
HomeSociale

Sociale

Il nostro pianeta ha risorse sufficienti per tutti. Tuttavia, la povertà aumenta e la distribuzione della ricchezza diventa sempre più ingiusta – anche nei nostri ricchi paesi. Il divario tra ricchi e poveri è aumentato. Né è un diritto assicurato quello a un posto di lavoro che consenta di vivere con dignità e senza paura del futuro. In Alto Adige la giustizia sociale è una delle grandi promesse dell’autonomia. A maggior ragione è decisiva la battaglia per diminuire il divario tra le differenze sociali.

Milioni di persone minacciate dalla povertà, dalle guerre, dai cambiamenti climatici sono costrette a lasciare la propria terra. Esse vengono respinte, sfruttate, discriminate e perseguitate da un razzismo che cresce in modo preoccupante.

Noi Verdi riteniamo che l’ingiustizia e la povertà siano le cause principali responsabili della distruzione dell’ambiente e delle guerre. Il nostro obiettivo è quello di costruire un mondo giusto e solidale. Ci impegniamo per il diritto a un lavoro sicuro, alla sicurezza sociale, a un alloggio adeguato, all’assistenza sanitaria, all’istruzione e a un reddito di base incondizionato per tutti.

La prima ondata di Covid di questa primavera ha portato la vita economica a un arresto improvviso e i lavoratori hanno dovuto affrontare la riduzione di ore di lavoro e la perdita di reddito. L'Italia ha fatto ricorso alle macchinose istituzioni degli ammortizzatori sociali e

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÀ. Il dottor Werner Beikircher, anestesista nella terapia intensiva dell’Ospedale di Brunico, ha dichiarato al Morgengespräch della Rai dell’8 febbraio scorso, che i 100 letti di terapia intensiva dichiarati dall’assessore competente sarebbero una cifra “lontana dalla realtà”. Infatti, non basta avere letti

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÀ. Rispondendo alla nostra interrogazione n. 1275/20 del 03.12.2020, il Presidente della Provincia ci ha inviato la comunicazione n. 19/2020 della Ripartizione Enti locali e l’elenco dei/lle componenti delle diverse comunità comprensoriali con i rispettivi partiti. Ma dall’elenco non è possibile capire

COMUNICATO STAMPA I campi profughi situati sulle isole greche di Lesbos e Samos e in altri siti sono ormai da quasi cinque anni in condizioni inaccettabili e di crescente degrado. I e le richiedenti asilo che arrivano lì dalla Turchia vengono sistemati in campi costruiti per

INTERROGAZIONE. Sempre più spesso pazienti che necessitano di visite specialistiche vengono dirottati verso cliniche private convenzionate. In tutta la provincia le cliniche private si ampliano e ne sorgono di nuove. Il costo della visita effettuata “in convenzione” nel privato è nella maggioranza dei casi a carico

Il Consiglio provinciale di dicembre viene di solito dedicato interamente alla legge di bilancio per l’anno successivo. Ed è anche un’occasione per fare un bilancio complessivo su quanto è successo nell’anno che si sta avviando alla conclusione. Anche quest’anno è stato così. Solo che quest’anno

MOZIONE. Il contact tracing è considerato uno dei pochi metodi di comprovata efficacia per contenere la diffusione del coronavirus. In Alto Adige, il sistema di tracciamento dei contagi ha ceduto già alla fine di settembre: l’Azienda sanitaria non ha infatti potuto tenerlo in piedi perché richiedeva

COMUNICATO STAMPA. „Bello verde!“: così ci è venuto da pensare ascoltando il discorso di Arno Kompatscher al bilancio 2021. Il Presidente punta sulla sostenibilità, il “green deal”, la lotta al cambio climatico e alla parità di genere. Ottimo! “Ne prendiamo atto con soddisfazione” commentano la consigliera e

INTERROGAZIONE. In questa fase, in tutta la Provincia si votano di nuovi i rappresentanti da inviare ai consigli comprensoriali.  Le comunità comprensoriali sono enti di diritto pubblico, istituito ai sensi dell'articolo 7 del decreto del Presidente della Repubblica 22.3.1974, n. 279, e sono equiparate alle comunità