HomeBuon lavoro

La via Verde verso un Buon lavoro

In Alto Adige il costo della vita è più alto del 20% della media italiana, mentre salari e stipendi superano solo del 6% la media nazionale (dati IPL e Inps).

Questa situazione straordinaria richiede misure straordinarie a favore di tutte le lavoratrici e i lavoratori: per il settore privato è l’ora di fissare un salario minimo obbligatorio e aprire le trattative per contratti integrativi territoriali; per il settore pubblico, dopo anni di blocco, bisogna urgentemente migliorare la parte economica del contratto collettivo.

Proponiamo:

Per il settore pubblico: Chiediamo che la Provincia apra subito le trattative per il rinnovo del contratto di intercomparto al fine di ottenere entro la fine del 2019 un sensibile miglioramento della parte economica. L’obbiettivo è un aumento almeno del 10% dello stipendio base per tutti i livelli funzionali. La cifra del 10% corrisponde alla perdita di valore subita dagli stipendi a causa del periodo di mancato rinnovo contrattuale, dal 2009 al 2016 (fonte: Osservatorio mercato del lavoro, newsletter 11/2018).

Per il settore privato: Chiediamo che la Provincia convochi a uno stesso tavolo le parti sociali al fine di stipulare un accordo quadro che preveda:

  1. Di fissare un minimo salariale orario altoatesino („Südtiroler Mindeststundenlohn“) che consenta a chi lavora di arrivare alla fine del mese con dignità
  2. Di aprire trattative per contratti integrativi territoriali che migliorino il trattamento economico e normativo dei/delle dipendenti
  3. Di condizionare gli incentivi all’economia alla stipula di contratti integrativi territoriali e al rispetto del minimo salariale orario altoatesino

Le proposte Verdi

  • Mozione n. 18/18: Contratti territoriali e salario minimo orario nel settore privato
  • Mozione n. 19/19: Avvio della contrattazione collettiva
    Behandelt am 13.3.2019

Trattate il 13/3/2019

COMUNICATO STAMPA. I Verdi dell'Alto Adige soddisfatti per la designazione di Cem Özdemir a ministro dell'agricoltura e per il futuro orientamento ecologico dell'agricoltura in Germania Era ora, verrebbe da dire. Dopo Renate Künast, in Germania ci sarà probabilmente di nuovo un ministro dell'agricoltura Verde. I Verdi dell'Alto

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. In Medienberichten ist zu lesen, dass es spätestens ab dem 15. Oktober zu Testengpässen kommen wird. Wiederholt haben wir auf die Wichtigkeit von (Gratis)-Tests als zentraler Punkt einer kohärenten Corona-Strategie hingewiesen. Daher richten wir folgende Fragen an die Landesregierung: Welche Strategie verfolgt Südtirol,

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. Wir wurden darauf aufmerksam gemacht, dass die Abbildungen der derzeit gängigen Arbeitssicherheitskurse ausschließliche männliche Avatare abbilden. Da wir nicht davon ausgehen, dass in Südtirol nur Männer sicher arbeiten sollen und wollen, möchten wir nachhaken. Daher richten wir folgende Fragen an die Landesregierung: Ist

COMUNICATO STAMPA. Con l’adesione di Lucia Coppola di Europa Verde del Trentino e di Paolo Zanella di Futura il Gruppo Verde in Consiglio Regionale si ingrandisce. Con 5 consigliere/i diventa il terzo gruppo per grandezza insieme al PD, dopo SVP e Lega Salvini, del Trentino. Oltre

COMUNICATO STAMPA. Approvata la mozione verde per frenare l’emigrazione delle giovani donne dalle zone rurali e per valorizzare la loro crescita nei nostri paesi. “È importante osservare il fenomeno del “brain drain” da prospettive di genere diverse – commenta soddisfatta la prima firmataria Brigitte Foppa -

COMUNICATO STAMPA. Un primo passo è fatto. Il Gruppo Verde ha portato oggi in trattazione in Consiglio provinciale un documento voto che aveva come obiettivo quello di motivare lo Stato a elaborare una legge sulle catene produttive. In questo modo verrebbero responsabilizzate le aziende a garantire

[vc_row][vc_column][vc_column_text]COMUNICATO STAMPA. In Europa circola una petizione per inserire nelle Costituzione europea sei nuovi diritti fondamentali. Tra questi spiccano il diritto a un ambiente e un clima sano e il diritto ad avere sul mercato solo merce prodotta nel rispetto dei diritti umani. Sull’onda di questa

ORDINE DEL GIORNO N. 3 al disegno di legge provinciale n. 85/21. Il personale sanitario è esposto a una pressione enorme, e questo non soltanto in seguito alla crisi da Coronavirus e non solo in Alto Adige. Lo stipendio non è però minimamente commisurato agli sforzi lavorativi

ORDINE DEL GIORNO al disegno di legge provinciale n. 85/21. Il sostegno alla cinematografia è di grandissima importanza in Alto Adige, sia da un punto di vista culturale che economico. La realizzazione di un progetto cinematografico è un’attività dispendiosa, che richiede un notevole impiego di risorse