Le nostre proposte

Le Consigliere e i Consiglieri provinciali possono fare proposte di indirizzo politico con diversi strumenti: le mozioni, gli ordini del giorno e i documenti voto. Nella maggior parte dei casi la parte deliberativa consiste in un impegno o invito rivolto alla Giunta provinciale a operare in un certo senso ovvero ad adottare determinati provvedimenti. Tutti questi documenti propositivi vengono inseriti man mano in ordine di consegna all’interno dell’ordine del giorno delle sedute di Consiglio provinciale. Ogni gruppo, a seconda del numero di componenti, ha diritto ad anticiparne da una a tre per ogni Consiglio provinciale. Il Gruppo Verde ne può anticipare due ogni mese.

Le mozioni sono proposte deliberative fatte alla Giunta attraverso in Consiglio provinciale su materie di cui ha competenza.

Gli ordini del giorno sono delle mozioni legate tematicamente a delle leggi specifiche.

I documenti voto invece sono delle mozioni su temi di cui la Giunta non ha competenza diretta. Di conseguenza, in caso di approvazione in aula, il Consiglio provinciale dà incarico alla Giunta di rivolgersi alle istituzioni competenti (Parlamento, Governo italiano, Unione Europea, ecc), affinché si prendano carico del problema.

Qui trovate tutte le nostre proposte consegnate in Consiglio provinciale a partire da novembre 2018.

COMUNICATO STAMPA. In Consiglio provinciale si è discusso oggi di clima. Con due mozioni il Gruppo Verde ha proposto alcuni provvedimenti per accelerare le azioni per raggiungere al più presto gli obiettivi climatici e diminuire le nostre emissioni di CO2. Con un compromesso, la Giunta ha

BESCHLUSSANTRAG. La quota di CO2 prodotta in provincia di Bolzano dal settore turistico è elevata: benché allo stato attuale manchino cifre esatte, il Rapporto sul clima 2018 dell’EURAC (p. 33) stima la quota attribuibile alle strutture ricettive intorno al 10% del totale delle emissioni di gas

COMUNICATO STAMPA. Il 2030 si avvicina in fretta e il cambiamento climatico diventa ogni giorno più evidente. Per risparmiare energia e ridurre le emissioni di CO2 possiamo e dobbiamo agire in più ambiti Turismo e amministrazione pubblica possono dare l’esempio. Con due mozioni i Verdi propongono

MOZIONE. La salvaguardia del clima è oggi una delle priorità dell'Unione Europea e della comunità internazionale. Alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici di Parigi, il 12 dicembre 2015, i firmatari dell’UNFCCC – all'epoca 195 Paesi e l'Unione Europea – hanno sottoscritto l'Accordo di Parigi.

Ordine del giorno approvato l'8/4/2022. Der vorliegende Gesetzesentwurf hat den Zweck, Leerstandswohnungen auf den Südtiroler Mietmarkt zu bringen. Der Mietmarkt ist seit vielen Jahren sehr angespannt, leistbares Wohnen wird immer mehr zum sozialen Thema. Kürzlich hat das Arbeitsförderungsinstitut AFI mitgeteilt, dass über 40 Prozent des durchschnittlichen Südtiroler

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio provinciale ha approvato oggi all’unanimità la mozione dei Verdi che impegna la Giunta provinciale a chiedere urgentemente all’ENAC di avviare la procedura per la approvazione del Piano acustico aeroportuale necessario per tutelare la salute e la psiche delle persone che vivono intorno

COMUNICATO STAMPA. La guerra in Ucraina ha effetti devastanti su più livelli. In primo luogo per le/gli abitanti dell’Ucraina e poi anche per l’Europa. Ne sentiamo le conseguenze anche nella nostra quotidianità. I prezzi di energia e benzina sono cresciuti drasticamente. Per le tasche di molte persone

COMUNICATO STAMPA. Lo prevede la legge, lo rende obbligatorio il regolamento ENAC, ma l’aeroporto di Bolzano ancora non ce l’ha! Ci riferiamo al “Piano acustico aeroportuale” che serve a tutelare la salute e la psiche delle persone che vivono intorno allo scalo. Lo abbiamo scoperto con una

MOZIONE. La guerra della Russia contro l’Ucraina ha effetti devastanti sulla popolazione di questo Paese, e sta cambiando il volto dell’Europa. Uno degli effetti tangibili di questa guerra, che attualmente colpiscono tutti e tutte noi, è l’impennata dei prezzi di energia e benzina. Per le tasche di