DE IT
HomeI nostri Diritti

La via Verde verso diritti per tutti/e

I Verdi Grüne Vërc hanno da sempre una particolare attenzione per il rispetto dei diritti umani per tutte e tutti, affinché ogni persona possa avere una vita dignitosa in ogni sua fase, dalla nascita alla morte. Il nostro obiettivo è quello di costruire un mondo giusto e solidale in cui nessuno venga discriminato per alcun motivo, che si il colore della pelle, la religione, la lingua, il genere, l’orientamento sessuale o altro.

Diritto a un buon lavoro, welfare, convivenza, plurilinguismo, pari opportunità, autodeterminazione sono solo alcune delle parole chiavi per cui ci impegniamo quotidianamente e che fanno parte di quello che chiamiamo il cerchio dei diritti, un cerchio che per sua natura accoglie e comprende.

COMMENTO DI BRIGITTE FOPPA. Oggi ho ricevuto un messaggio Whatsapp che paragona il Green Pass per accedere a musei ecc. all’”Ahnenpass”, il passaporto genealogico del periodo nazista. Mi sento di dover dire che qui stiamo superando i limiti. Posso capire le critiche alle misure di politica sanitaria. Ognuna

[vc_row][vc_column][vc_column_text]COMUNICATO STAMPA. In Europa circola una petizione per inserire nelle Costituzione europea sei nuovi diritti fondamentali. Tra questi spiccano il diritto a un ambiente e un clima sano e il diritto ad avere sul mercato solo merce prodotta nel rispetto dei diritti umani. Sull’onda di questa

COMUNICATO STAMPA. Arrivati a metà legislatura, nella sessione di maggio in Consiglio Regionale ci sarà l’avvicendamento di presidente e vicepresidente. Si passa dal presidente di lingua italiana a quello del gruppo linguistico tedesco, e viceversa, per il vicepresidente. Come molte consigliere e molti consiglieri hanno fatto presente

COMUNICATO STAMPA PER LA FESTA DELL’EUROPA. Domenica 9 maggio è la Festa dell’Europa. Molti dei vantaggi dell'Unione Europea sono diventati talmente ovvi per tutte e tutti noi che ce ne rendiamo conto solo quando vengono brevemente sospesi. Un esempio fra tutti: le frontiere aperte. Lo abbiamo

Questa pandemia non solo porta con sé grandi sfide sociali ed economiche, ma solleva anche molte questioni etiche. Questioni come la vaccinazione o i test antigenici obbligatori, oppure il cosiddetto "green pass", stanno causando accese discussioni anche all'interno delle famiglie. In una atmosfera esasperata dalle ripetute

COMUNICATO STAMPA. Con queste o simili spiegazioni sono stati bocciati oggi dalla maggioranza SVP-Lega tre disegni di legge presentati dal Gruppo Verde. „Tutte e tre le proposte intendevano ampliare le competenze della Difesa civica a favore di soggetti particolarmente fragili: prime fra tutte quelle persone che

COMUNICATO STAMPA. Persone anziane nelle case di riposo, ricoverate in ospedale, ospiti in alloggi protetti, carcerate, natura e ambiente messi in pericolo da interventi umani: tutti questi soggetti fragili non sono in grado di difendersi da soli e hanno bisogno di istituzioni che si facciano carico

COMUNICATO STAMPA. Dopo essere stata approvata alla Camera lo scorso novembre, la proposta di legge Zan contro l’omotransfobia è ora bloccata in Senato. Di una legge contro l’omofobia (purtroppo) il nostro Paese ha urgente bisogno. Troppo spesso persone vengono aggredite, insultate e picchiate, non per aver

VOTO. Il 4 novembre 2020 l'Assemblea della Camera ha approvato il testo unificato delle proposte di legge AAC. 107, 569, 868, 2171 e 2255, volto a contrastare le discriminazioni fondate sul sesso, sul genere, sull'orientamento sessuale, sull'identità di genere e sulla disabilità. Il provvedimento interviene in