HomeLavoro consiliare

COMUNICATO STAMPA DELLE MINORANZE. Oggi, 07.07.2020 si è svolta una scena piuttosto bizzarra. Il Consigliere Gert Lanz, in funzione di capogruppo della SVP, ha indetto una conferenza stampa in cui ha rimarcato le conseguenze del “boicottaggio” delle commissioni legislative da parte delle minoranze. È sicuramente suo

COMUNICATO STAMPA. Quando nelle vicinanze di un rifugio si verifica una frana se ne parla di solito con grande concitazione. Soprattutto poi se la causa dell’evento sono dei lavori di scavo in alta montagna. Stranamente, la settimana scorsa nessuno ha detto niente quando dopo un temporale

INTERROGAZIONE. Con delibera n. 494 del 10 giugno 2020 l’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC) ha stabilito che “l’ingresso del socio privato nella compagine societaria per effetto dell’acquisizione dell’intero pacchetto azionario determina di fatto una modifica del profilo soggettivo del titolare della concessione della società già gestita

CONFERENZA STAMPA DELLE MINORANZE. Il colloquio odierno tra minorane e maggioranza sulla Commissione d’inchiesta non ha portato ad alcun risultato. Il consigliere Lanz, in rappresentanza della maggioranza politica, persiste nel voler portare la richiesta di sospensione dei lavori della Commissione d’inchiesta fino alla conclusione delle indagini.

COMUNICATO STAMPA. La strada (anche quella verso una montagna di rifiuti) è spesso lastricata di molte buone intenzioni. Ce lo ha mostrato anche la crisi-covid19, sottomettendo la quotidianità di ognuna/o di noi a limitazioni e misure di protezione. Finché queste sono protettive ed efficaci siamo più

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio regionale ha approvato oggi 17 giugno 2020 il nostro emendamento (cui hanno aderito gli altri gruppi sia di maggioranza che di opposizione) in cui abbiamo proposto di ridurre a un terzo le firme necessarie per presentare una lista alle elezioni comunali del

INTERROGAZIONE. Il 16 giugno 2020 il Corriere dell’Alto Adige ha riportato in prima pagina una vicenda che, se fosse confermata, getterebbe una luce inquietante sulla scuola e sul diritto di ogni docente a insegnare e giudicare in piena autonomia, senza interferenze soprattutto da parte dei suoi

COMUNICATO STAMPA. Nelle settimane dopo il #nuovoinizio, l’Alto Adige si è rimesso in moto. Come previsto la cosa si ripercuote anche sui mezzi di trasporto pubblico. Se da un lato era auspicabile che le/i pendolari ricominciassero a usare i trasporti pubblici, ora però molti di loro si

MOZIONE. L’emergenza da Covid-19 continua a condizionare la nostra quotidianità imponendoci numerose limitazioni e misure di sicurezza. Quando sono utili e contribuiscono a proteggerci, le accettiamo di buon grado, perché la salute resta la cosa più importante. Alcune misure introdotte di recente sono invece sempre più