HomeEconomia diversa

Economia diversa

La politica economica verde in Sudtirolo, in Europa e nel mondo si impegna da tempo per una conversione ecologica che sia di lunga durata e credibile e si distingue assai bene dagli slogan dalla vita corta di chi vuole pulire la propria immagine con il Green-Washing.

Come parte degli stati industrializzati contribuiamo non poco alla loro impronta ecologica. Per invertire la tendenza iniziamo dalle piccole cose: tutela del suolo e del paesaggio, prevenzione e riciclaggio dei rifiuti, risparmio energetico e promozione di fonti di energia alternative e rinnovabili, mobilità sostenibile, edifici a basso consumo energetico, pianificazione urbana a misura di persona, consumo di prodotti a km 0, acquisti equo-solidali – in tutti questi campi, che per noi sono sempre stati al primo posto, un’azione verde è sempre più necessaria. Anche per poter superare le gravissime crisi che stanno minacciando il pianeta e l’umanità.

COMUNICATO STAMPA. Le politiche abitative di Vienna sono un modello conosciuto in tutto il mondo. Dato che in Alto Adige il dibattito sull’edilizia sociale ha ripreso slancio grazie al disegno di legge proposto dall’assessora Deeg, la quarta commissione legislativa si è recata a Vienna per osservare

Ordine del giorno approvato l'8/4/2022. Der vorliegende Gesetzesentwurf hat den Zweck, Leerstandswohnungen auf den Südtiroler Mietmarkt zu bringen. Der Mietmarkt ist seit vielen Jahren sehr angespannt, leistbares Wohnen wird immer mehr zum sozialen Thema. Kürzlich hat das Arbeitsförderungsinstitut AFI mitgeteilt, dass über 40 Prozent des durchschnittlichen Südtiroler

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. Die derzeitige Bauschuttrecyclinganlage (Grundparzellen 4447, 4448 und 4449/1 der KG Eppan) soll auf Grundstücken mit aktueller urbanistischer Widmung „Wald“ mit besonderer landschaftlicher Bindung „Bannzone“ betrieben werden. Zudem verhandle die Gemeinde Eppan mit dem Land, um die diese Anlage baldmöglichst in die Zone

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. Laut Medienberichten sollen im Unterland zwischen Neumarkt, Tramin und Kaltern über 9 Hektar Kulturgrund in Industriegebiet umgewandelt werden. Über die Hälfte des Grundes soll an Heinz Peter Hager verkauft werden. Dieser soll dort die Errichtung eines Transport- und Logistikzentrums planen. Daher richten wir

ANFRAGE ZUR AKTUELLEN FRAGESTUNDE. Laut Grundsatzbeschluss der Landesregierung vom 08.03.2022 (s. Medienberichte vom 11.03.2022) soll an der Kreuzung in Eppan Weinstraße/Mendelpassstraße eine Unterführung mit darüber liegendem Kreisverkehr (mit 5 Ausfahrten) errichtet werden. Kostenpunkt: voraussichtlich 10,5 Mio. Euro. Es stellt sich die Frage der Sinnhaftigkeit dieser Straßenbaumaßnahme,

INTERROGAZIONE SU TEMI D’ATTUALITÀ. Si chiede alla Giunta provinciale: E’ vero che la funivia Tires-Malga Frommer, così come realizzata, presenta difformità rispetto al progetto presentato? Se sì, quali sono queste difformità? Se è stata realizzata una cubatura maggiore rispetto al progetto, di quanto è maggiore questa

MOZIONE. La guerra della Russia contro l’Ucraina ha effetti devastanti sulla popolazione di questo Paese, e sta cambiando il volto dell’Europa. Uno degli effetti tangibili di questa guerra, che attualmente colpiscono tutti e tutte noi, è l’impennata dei prezzi di energia e benzina. Per le tasche di

COMUNICATO STAMPA. Il costo della benzina cresceva già prima della guerra tra Russia e Ucraina. Ma questo terribile conflitto ha fatto schizzare i prezzi alle stelle. Per molte persone si tratta di un grave problema economico di prima necessità, soprattutto per chi ogni giorno deve raggiungere

COMUNICATO STAMPA. La dipendenza dell’Europa dal gas russo è una vera propria arma nelle mani di Putin. Per fermare la guerra dobbiamo investire in energie rinnovabili e tagliare i flussi di denaro verso la Russia. Anche Provincia di Bolzano e Regione Trentino Alto Adige/Südtirol possono fare