HomeEconomia diversa

Economia diversa

La politica economica verde in Sudtirolo, in Europa e nel mondo si impegna da tempo per una conversione ecologica che sia di lunga durata e credibile e si distingue assai bene dagli slogan dalla vita corta di chi vuole pulire la propria immagine con il Green-Washing.

Come parte degli stati industrializzati contribuiamo non poco alla loro impronta ecologica. Per invertire la tendenza iniziamo dalle piccole cose: tutela del suolo e del paesaggio, prevenzione e riciclaggio dei rifiuti, risparmio energetico e promozione di fonti di energia alternative e rinnovabili, mobilità sostenibile, edifici a basso consumo energetico, pianificazione urbana a misura di persona, consumo di prodotti a km 0, acquisti equo-solidali – in tutti questi campi, che per noi sono sempre stati al primo posto, un’azione verde è sempre più necessaria. Anche per poter superare le gravissime crisi che stanno minacciando il pianeta e l’umanità.

La Giunta provinciale ha dichiarato che intende attenuare le gravi conseguenze economiche dell’attuale crisi con un vasto pacchetto di provvedimenti. È bene e importante adottare adesso misure rapide e non burocratiche, per garantire la sopravvivenza delle imprese e di conseguenza dei posti di lavoro -

Lettera aperta al Presidente Kompatscher.   I più alti rappresentanti politici di tutto il mondo, tra cui la Cancelliera Angela Merkel, parlano della crisi attuale come della più grande crisi dalla Seconda guerra mondiale. Il Coronavirus ha cambiato tutto in pochissimo tempo. Alcuni sono nel panico, altri in

COMUNICATO STAMPA. Dialogare è importante. Il Gruppo Verde ne ha trovato ennesima conferma il 31 gennaio 2020, quando i Consiglieri provinciali Brigitte Foppa e Riccardo Dello Sbarba hanno incontrato il Presidente di Assoimprenditori Alto Adige. Per l’Alto Adige l’industria è un fattore economico importante: il settore manifatturiero

COMUNICATO STAMPA Negli Stati Uniti, ormai da diversi anni, il Black Friday è diventato una festa dopo la festa: dopo il Giorno del ringraziamento, questo weekend dà il via agli acquisti natalizi e gli americani si precipitano nei negozi a caccia di occasioni. Da qualche anno

MOZIONE. Parlando di cambiamento climatico, sostenibilità o tutela dell’ambiente non possiamo tralasciare un settore importante: l’industria tessile. Ogni annospendiamo cifre incredibili per l’abbigliamento. Secondo Eurostat nel 2016 gli abitanti degli Stati membri dell’UE hanno investito ben 395 miliardi di euro per vestirsi. In Italia, nello stesso

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Verde, con un emendamento del Consigliere Hanspeter Staffler alla legge sul codice del commercio, ha provato a indicare una possibile via sudtirolese per gli orari di apertura dei piccoli negozi nei giorni festivi e la domenica. Gli orari di apertura dei negozi sono

MOZIONE. Le alternative all’attuale economia di mercato, orientata esclusivamente al profitto privato, non sono certo nate a seguito della crisi finanziaria ed economica globale del 2007 ma, sullo sfondo di questa grande recessione, l’opinione pubblica ha iniziato a mostrare grande interesse per questa nuova impostazione. La

Alla fine ci siamo arrivati ai fatidici 229.088 posti letto. Il limite massimo stabilito per legge è di fatto raggiunto. Ora la Giunta deve fare sul serio. Il limite massimo dei posti letto è fissato a 229.088 dalla legge urbanistica del 1997. Legge ancora in vigore

La Quarta commissione legislativa del Consiglio provinciale guidata dalla SVP ha bocciato oggi il disegno di legge dei Verdi “Tutela del clima, limitazione del traffico aereo e trasferimento alla Provincia dell’aeroporto di Bolzano”. La proposta di legge prevedeva di rilevare la proprietà dell’aeroporto secondo il