DE IT
Home2020Gennaio

COMUNICATO STAMPA.

Dialogare è importante. Il Gruppo Verde ne ha trovato ennesima conferma il 31 gennaio 2020, quando i Consiglieri provinciali Brigitte Foppa e Riccardo Dello Sbarba hanno incontrato il Presidente di Assoimprenditori Alto Adige.

Per l’Alto Adige l’industria è un fattore economico importante: il settore manifatturiero produce il 25% del PIL complessivo, che arriva a oltre il 30% se si considerano anche i servizi ad esso collegati. L’industria inoltre garantisce lavoro stabile e ben pagato (il 90% delle persone che vi lavorano – ha raccontato Giudiceandrea – ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato, arricchito in molti casi da accordi integrativi aziendali e territoriali). Giudiceandrea ha sottolineato che l’industria altoatesina è impegnata nella sfida della sostenibilità, della riduzione dei consumi energetici e dello sviluppo delle energie rinnovabili e si trova di fronte al bisogno crescente di personale qualificato, spesso proveniente da tutta Europa. “La sostenibilità per noi va in ogni caso intesa nelle sue tre accezioni: ambientale, sociale ed economia”, ha sottolineato Giudiceandrea.
Questi sono dati di grande importanza e altrettanto significativi sono i punti d’incontro con le idee e le politiche sostenibili ed ecologiche. Innovazione e sviluppo nelle modalità e nei processi produttivi offrono ancora ampi spazi d’azione per quanto riguarda la tutela del clima. E su questi temi i Verdi e le associazioni ambientaliste avranno il mondo dell’industria dalla loro parte. Un altro tema che accomuna Verdi e mondo dell’industria riguarda lo sviluppo e la tutela di forme di lavoro sostenibili. Da ultimo l’incontro si è concentrato anche sul costante bisogno di rinnovamento nella società e nella convivenza. Senza apertura e plurilinguismo non c’è sviluppo – concludono unanimi Giudiceandrea, Foppa e Dello Sbarba.
“Continueremo a dialogare!” di questo ne sono certi.

BZ, 31.01.2020