DE IT
HomePosts Tagged "Riccardo Dello Sbarba"

La 4° Commissione legislativa del Consiglio provinciale ha deciso oggi di continuare la trattazione della legge presentata dal Gruppo Verde che prevede la drastica limitazione del traffico aereo, la provincializzazione dell’aeroporto, l’istituzione di un “comitato d’intesa” che coinvolga i comuni interessati e l’interruzione di ogni finanziamento pubblico al traffico aereo.
Arrivati a un passo dalla provincializzazione, anche molti colleghi della Svp e tutta l’opposizione hanno condiviso punti fondamentali:

  1. che il referendum del 2016 ha bocciato non solo il finanziamento pubblico ma anche lo sviluppo dell’aeroporto, con l’allungamento della pista, e che bisogna impedire che tale sviluppo venga ora fatto dai privati;
  2. che occorre quindi una legge con cui la Provincia regoli esattamente che cosa può o non può fare il futuro gestore;
  3. che la possibilità di passare l’aeroporto alla provincia (prevista dal DPR n. 201 del 2015) va attuata con decisione.

Questi punti erano contenuti anche nel parere del Consiglio dei Comuni.
Grazie a questo largo consenso su punti fondamentali, la commissione ha deciso di continuare il confronto sul disegno di legge nelle prossime settimane, per chiarire alcune questioni giuridiche e cercare di arrivare a un testo condiviso.
Noi Verdi siamo molto soddisfatti e speriamo che si arrivi finalmente a una legge che rispetti in pieno la volontà popolare del referendum del 2016.

Il Consiglio Regionale approva la mozione dei Verdi su pena e rieducazione
Al centro della mozione, la proposta di istituire un Provveditorato regionale competente solo per i due carceri di Trento e Bolzano. Oggi i due carceri sono sottoposti a un Provveditorato “macroregionale” che comprende anche Veneto e Friuli Venezia Giulia. Un istituzione dunque lontana dal territorio. Eppure i provveditorati hanno compiti fondamentali su temi come l’esecuzione della pena, la salute, il lavoro esterno e interno e la formazione professionale delle persone in carcere, il personale.
“Creare un Provveditorato regionale solo per i carceri di Trento e Bolzano – ha spiegato il primo firmatario, il consigliere verde Riccardo Dello Sbarba – consente alle istituzioni dell’autonomia di meglio coordinarsi e intervenire efficacemente nei settori della rieducazione, reinserimento e socializzazione di chi sta in carcere in modo da ridurre il numero delle recidive dei reati. Ciò serve a prevenire gli atti illegali, a migliorare la convivenza civile e il senso di sicurezza di cittadine e cittadini”.
La mozione presentata dal gruppo Verde è stata firmata anche da esponenti del Pd, del Patt e dell’Upt ed è stata approvata senza alcun voto contrario.
Il gruppo Verde ringrazia l’avvocato Fabio Valcanover per la collaborazione e il sostegno prestato a questa iniziativa.
24/01/2018
Riccardo Dello Sbarba, Brigitte Foppa, Hans Heiss
Il testo della mozione approvata.

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato!
Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discutere la legge Omnibus n. 125/17. Tra gli articoli assegnati alla commissione, il n. 13 consentiva ai sindaci di estendere l’orario dei lavori rumorosi nei cantieri edili non solo nei giorni feriali, ma anche nei festivi. Le conseguenze sarebbero state gravi soprattutto per chi vive nei pressi dei cantieri.
E’ stato subito chiaro da chi veniva la proposta. Nel dibattito in Commissione, infatti il rappresentante dell’assessore Theiner ha affermato che con questa misura l’assessorato all’ambiente non c’entrava nulla, ma era farina del sacco dell’assessorato all’economia e del Presidente Kompatscher in persona.
Chi ha seguito la discussione in occasione dell’ultimo mortale incidente al cantiere della nuova cantina di Gries sa che le imprese edili premono in ogni modo per intensificare i ritmi e i tempi di lavoro e che questo lavorare senza sosta ha conseguenze gravissime anche sull’insicurezza e la pericolosità dei cantieri. Dunque non è solo la salute dei vicini che va tutelata, ma anche quella di chi lavora.
La pausa festiva almeno dei lavori rumorosi è un freno che non va eliminato.
Per questo, come rappresentante dei Verdi in commissione, ho presentato un emendamento di stralcio della norma “rovina-domenica”, che è stato approvato all’unanimità.
La quiete dei giorni festivi, almeno per ora, è salva.
Riccardo Dello Sbarba
Rappresentante dei Verdi nella 2. Commissione Legislativa del Consiglio provinciale.

KuryDelloSbarbaHeissI Verdi hanno restituito al Consiglio regionale le somme ricevute

Come annunciato la scorsa settimana, i consiglieri Verdi Hans Heiss e Riccardo Dello Sbarba e la ex consigliera Cristina Kury (già in pensione) hanno versato alla tesoreria del Consiglio Regionale l’intera somma ricevuta a titolo di “anticipo dell’attualizzazione”. I rispettivi bonifici bancari sono stati inviati tra ieri e questa mattina e arriveranno sul conto del Consiglio regionale entro la settimana.

Se la rinuncia volontaria ci è sembrata il primo indispensabile passo, a questa deve seguire ora una modifica della legge che revochi per tutti e tutte le somme versate a titolo di compenso per “diritti acquisiti” che a nostro parere nel caso dei vitalizi da politica non possono essere sostenuti. Si tratta di portare fino in fondo l’obbiettivo dell’abolizione dei vitalizi che era lo scopo della legge regionale.

Su questo presenteremo proposte nelle prossime settimane, parteciperemo all’elaborazione avviata dalla Giunta regionale e sosterremo tutte le proposte giuridicamente fondate per raggiungere questo obbiettivo.

Cristina Kury
Hans Heiss
Riccardo Dello Sbarba

Bolzano, 11 marzo 2014