HomeBuon climaTriangolo climatico degli young greens southtyrol

Triangolo climatico degli young greens southtyrol

#ThinkGlobal, #ActLocal, #BeAClimateHero. Il triangolo climatico dei giovani verdi. Sostegno ai fridays for future ed alle proposte del gruppo consigliare dei Verdi sulla tutela del clima.

Gli young greens southtyrol supportano le proteste studentesche dei fridays for future. “Uno dei messaggi principali dei fridays for future è che i giovani hanno capito che si fa troppo poco per la protezione del clima: a livello globale, in Europa e anche in Alto Adige. Si agisce troppo lentamente. Servono misure incisive ed immediate.

Non possiamo fare piani fino al 2030 o al 2050, ma dobbiamo agire ora. Già esiste il piano sul clima in Sudtirolo, ora è anche importante assicurare che le misure siano effettivamente attuate immediatamente e che gli obiettivi a lungo termine siano raggiunti. Questo richiede un ampio sostegno da parte della società ed un ampio sostegno politico che vada oltre gli schemi partitici”, afferma Pascal Vullo, ingegnere ambientale e attivista dei giovani verdi.

Il Sudtirolo ha emissioni superiori alla media nelle aree del trasporto, delle abitazioni e dell’agricoltura, rispetto al resto d’Italia. Ciò viene evidenziato nella relazione sul clima dell’Eurac. Questo è il motivo per cui sosteniamo le azioni concrete del gruppo consigliare dei Verdi in questi settori ed il loro “triangolo climatico”, con la consapevolezza che c’è bisogno di molto di più.

Il progetto Valdastico (autostrada A31 della Valdastico, con ipotesi di innesto nell’Autobrennero a Rovereto sud) criticato in una delle mozioni va nella direzione sbagliata. Questa nuova autostrada genererà solo più traffico ed emissioni, e vincolerà risorse finanziarie, che dovremmo investire invece nel trasferimento delle merci sulla ferrovia, nelle piste ciclabili, nella mobilità pubblica ed in parte nella mobilità elettrica.

Ci vuole un cambiamento di sistema a livello europeo, mondiale, quindi è importante considerare questa sfida su scala globale. Bisogna agire in un contesto globale #ThinkGlobal.
Bisogna agire localmente e ridurre le emissioni qui in Alto Adige: agire localmente #ActLocal.
Infine, è importante che la politica e la società agiscano insieme. Ognuno di noi può e deve dare il proprio contributo, ognuno può essere un Climate Hero. La provincia deve sostenere i cittadini in questo. I prerequisiti per uno stile di vita più sostenibile devono essere garantiti dalla politica.

Questo il nostro triangolo climatico: #ThinkGlobal, #ActLocal, #BeAClimateHero.

gli young greens southtyrol

Consegnare l’aerop
Un “triangolo” p
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.