HomeComunicati stampaNe abbiamo davvero bisogno? – Pensieri (verdi) sul Black Friday

Ne abbiamo davvero bisogno? – Pensieri (verdi) sul Black Friday

COMUNICATO STAMPA

Negli Stati Uniti, ormai da diversi anni, il Black Friday è diventato una festa dopo la festa: dopo il Giorno del ringraziamento, questo weekend dà il via agli acquisti natalizi e gli americani si precipitano nei negozi a caccia di occasioni. Da qualche anno il Black Friday è arrivato anche in Europa – soprattutto nel commercio online. Gli sconti spesso con percentuali a due cifre hanno lo scopo di attirare le/gli acquirenti. Non vogliamo entrare nel merito di quanto in questa “occasione” i prezzi siano davvero ridotti. Il Centro tutela consumatori tedesco (Stiftung Warentest) riporta infatti nella sua rivista mensile quanto sia difficile fare veri “affari” durante il Black Friday, quando le occasioni uniche e imperdibili vengono solo suggerite. In realtà – conferma la Stiftung Warentest – la maggior parte dei prodotti sono disponibili a prezzi più bassi in altri periodi dell’anno.

Con il Black Friday i giganti del commercio online creano un’occasione per incoraggiarci a comprare per il semplice atto dello “shopping” e non perché ci serve qualcosa. E anche in questo caso ci chiediamo: ne abbiamo davvero bisogno?
Banner pubblicitari con sconti lampeggianti e cartelli con date di scadenza dell’offerta mettono sotto pressione consumatrici e consumatori, che si sentono quasi obbligati all’acquisto. Per fortuna non tutti/e ci stanno.

In contemporanea al “Black Friday” si svolge anche il “Buy nothing day”. Con questa e altre campagne diverse organizzazioni cercano di persuadere le persone a sfuggire da questa brama d’acquisti.
Una pausa dal consumo offre anche l’opportunità di riflettere su modelli alternativi: molti oggetti e prodotti possono essere rinnovati o riparati, oppure comprati di seconda mano. E la prossima volta che teniamo in mano un acquisto, prima di andare verso la cassa, possiamo fermarci un momento per porci la domanda: “Ma ne ho davvero bisogno?

Il mondo e il nostro ben-essere ne trarranno vantaggio.

Bolzano 28/11/2019

Cons. prov.
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

Corridoi umanitari:
Rappresentanza “eq
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.