HomeComunicati stampaIl verde continua! Irene Senfter si candida alle elezioni provinciali

Il verde continua! Irene Senfter si candida alle elezioni provinciali

I Verdi vogliono ottenere un bel mix di persone sulla loro lista, sia persone nuove che già politicamente attive. Con Irene Senfter vi si aggiunge una candidata che conosce il mondo della politica da diversi punti di vista.

Nata nel 1971 a Cermes, Irene Senfter è stata presidente e collaboratrice dell’Associazione studentesca SH asus (1999-2001), per molti anni dirigente del Partito Verde, fino al 2010 è stata assistente personale del sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli. Ed è continuata a crescere: oggi dirige l’Hotel Schwarzhorn, sul Passo di Oclini a quota 2.000.

“La politica determina la nostra vita quotidiana, ed è importante farne parte”, così Irene Senfter. “Io vedo la politica non solo nel senso classico. Per me, qualsiasi forma di impegno per la società è fare politica: partecipare a discussioni pubbliche, scrivere lettere ai giornali o online, collaborare in istituzioni educative, associazioni e federazioni, impegnarsi per la democrazia diretta… Sono convinta che per portare avanti dei progetti bisogna rispettare i nostri “avversari politici” e accettare il compromesso, ossia la soluzione che permetta a tutte le persone di vivere serenamente. Lo sport mi ha insegnato molto in questo senso: avere un obiettivo chiaro, lavorare per raggiungerlo, perseverare, lottare, ma anche essere leale, rispettare l’avversario e accettare che non si può vincere sempre.” Dal 2010 la biologa è consigliera comunale a Lana per la Dorfliste-Lista civica.

Curiosa, scrupolosa, determinata – Irene Senfter gioca in squadra e vanta grandi capacità organizzative. L’atleta (corsa, alpinismo, ciclismo, nuoto, sci) ha già candidato per i Verdi, sia nel 2003 che nel 2008. Tendenza dei voti di preferenza: in crescita.

TAGS:
Nuovo sistema di rac
Elena Calliari – m
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.