HomeBuon climaErbicidi, passo avanti in commissione. Presto una legge organica per una “svolta bio” in agricoltura

Erbicidi, passo avanti in commissione. Presto una legge organica per una “svolta bio” in agricoltura

Questa mattina la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale ha trattato il disegno di legge del consigliere Nicolini sulla limitazione dell’uso degli erbicidi. Nella sua prima versione il disegno di legge era stato respinto dal Consiglio dei comuni e dalla maggioranza poiché l’errata formulazione avrebbe avuto conseguenze diverse dagli obbiettivi proposti. A salvare il disegno di legge, condivisibile nelle intenzioni, è stato un emendamento totalmente sostitutivo del consigliere dei Verdi Riccardo Dello Sbarba, che ha previsto chiaramente il divieto di uso di erbicidi ai confini dei campi, alle banchine, lungo le scarpate stradali, i corsi d’acqua e i fossi. Anche Nicolini ha condiviso questa proposta. La commissione ha approvato all’unanimità l’emendamento che costituisce ora il testo definitivo della brevissima legge.

Nella sua prossima seduta, prevista per il 17 aprile, la stessa commissione tratterà un ampio e organico disegno di legge presentato dal Gruppo Verde, primo firmatario Hanspeter Staffler, in cui si propone, con diverse misure in ogni settore, di arrivare entro il 2030 alla completa rinuncia ai pesticidi chimici di sintesi in agricoltura. E’ quella “svolta bio” di cui la nostra agricoltura ha bisogno per essere sostenibile, tutelare la salute sia della popolazione che di chi lavora nei campi e rispondere alle esigenze delle consumatrici e dei consumatori.

 

Il Gruppo Verde in Consiglio Provinciale

Il Gruppo Verde in v
“Non un passo indi
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.