HomeLavoro consiliareInterrogazioniCava di San Floriano: sarà rispettata la data di chiusura?

Cava di San Floriano: sarà rispettata la data di chiusura?

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITA’.

Il 7 settembre 2022 scadrà la concessione per la Cava di S. Floriano a Laghetti di Egna. La data di chiusura della cava è attesa da anni dalla popolazione che ha pagato un caro prezzo ambientale per questo impianto, con grossi disagi dovuti soprattutto a rumore e polvere. Tuttavia, rispondendo alla nostra interrogazione n. 278/2019, l’assessore competente ha comunicato che la società San Floriano Srl ha inviato una lettera alla Provincia con oggetto “richiesta proroga cava San Floriano”, altresì priva dei “consensi dei proprietari delle particelle fondiarie non di proprietà della società richiedente”.

Si chiede alla Giunta provinciale:

  1. E’ stata presentata una domanda di proroga della concessione dello sfruttamento della cava di Sal Floriano? Se sì, quando e da chi?
  2. Per quanti anni è stata richiesta tale proroga?
  3. Alla domanda erano stavolta allegati i “consensi dei proprietari delle particelle fondiarie non di proprietà della società richiedente”.
  4. A che punto è la procedura di valutazione?
  5. La Giunta provinciale intende tenere in considerazione la volontà della popolazione, già espressa con la raccolta di oltre 500 firme di cittadine e cittadine di Egna e Laghetti, che chiedeva il rispetto della data del 7 settembre 2022 come fine della concessione senza proroghe?

 

 

Cons. prov.

Riccardo Dello Sbarba

Brigitte Foppa

Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

Cava di S. Floriano:
Defekte Verhütungss
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO