DE IT
HomeComunicati stampaPer seguire i finanziamenti necessari all’emergenza Covid19, chiediamo massima trasparenza

Per seguire i finanziamenti necessari all’emergenza Covid19, chiediamo massima trasparenza

COMUNICATO STAMPA.

Il 14 aprile 2020 la Giunta ha portato in Consiglio provinciale un primo pacchetto da 500 milioni di Euro per affrontare l’emergenza covid19. Di questi, 200 milioni avevano una destinazione ben definita tra crediti, prestiti, cassa integrazione. La parte più consistente di 300 milioni è stata approvata in bianco, così che la Giunta può prendere e finanziare provvedimenti urgenti senza dover consultare il Consiglio provinciale. Si tratta di una procedura quanto meno dubbiosa dal punto di vista politico-democratico, che deve essere sottoposta a un forte controllo.
La Giunta sta approntando grandi pacchetti finanziari per salvare settori economici in difficoltà e per stabilizzare i posti di lavoro. Ha già dichiarato che nei prossimi anni avremo bisogno di molti miliardi per coprire garanzie di finanziamento, contributi di capitali, misure congiunturali e integrazioni salariali.
Ciò significa che verranno investite quantità enormi di denaro nella ricostruzione. Per questo è necessaria la massima trasparenza e chiediamo quindi alla Giunta di installare, in collaborazione con l’INPS, un cockpit accessibile online con il quale le cittadine e i cittadini possano vedere dove vengono incanalati i diversi fondi di finanziamento: quanto viene dato alle aziende, quanto per le integrazioni salariali, ecc.
Uno strumento di questo tipo permetterebbe alle Consigliere e ai Consiglieri provinciali, alle associazioni, alle cittadine e ai cittadini di capire dove vanno i soldi. “È importante che un cockpit dedicato ai finanziamenti necessari a gestire la crisi venga attualizzato mensilmente, così che possiamo valutare puntualmente l’efficacia dei diversi provvedimenti” sostiene il Consigliere Hanspeter Staffler.

BZ, 30.04.2020

Avatar

Author: Heidi

Green Meeting Point.
Festa del lavoro, fe
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO