HomeLavoro consiliareInceneritore di Bolzano: è stata mai stipulata un’intesa ufficiale tra Provincia e Comune?

Inceneritore di Bolzano: è stata mai stipulata un’intesa ufficiale tra Provincia e Comune?

INTERROGAZIONE

Inceneritore: è stata mai stipulata un’intesa ufficiale e scritta tra Provincia e Comune di Bolzano?

Muellverbrennungsanlage_artikelBoxNel comune di Bolzano si continua a discutere del nuovo inceneritore, della sua gestione, delle condizioni alle quali la stessa amministrazione comunale ha accettato a suo tempo la realizzazione dell’impianto sul proprio territorio e se queste condizioni siano rispettate oppure no. Spesso la discussione si svolge sulla base di ipotesi e opinioni, o su ricordi dei protagonisti di allora, e quasi mai su documenti ufficiali. Come si sa, la decisione sulla costruzione dell’inceneritore a Bolzano risale agli anni a cavallo del 2000. Esistono diverse delibere approvate dal consiglio comunale di Bolzano in cui si indicava coma da sottoscrivere, o già sottoscritta (e da verificare nella sua attuazione o da modificare) una citata “intesa con la Provincia”, di cui però non si riesce ad avere copia.

Si chiede:

  1. La Provincia e il Comune di Bolzano hanno mai sottoscritto una o più intese ufficiali e scritte sul tema della realizzazione e gestione dell’inceneritore di Bolzano?
  2. Se sì, in quale data e quali firme riportava/no l’intesa o le diverse intese? Nel caso tali intese siano state sottoscritte SE NE CHIEDE COPIA INTEGRALE.
  3. Se invece non esistono intese ufficiali e scritte tra le due amministrazioni, perché ciò non è avvenuto per un tema così rilevante?
  4. E allora, con quali atti e quando la Provincia ha preso accordi col Comune di Bolzano sul tema inceneritore e cosa prevedevano tali accordi?
  5. Altrimenti: con quali atti ufficiali e quando il Comune di Bolzano ha dato il suo sì alla costruzione dell’inceneritore? Facendo questo il comune ha sottoposto il suo sì a condizioni? Se sì, a quali condizioni? Sono poi state realizzate queste condizioni?

Bolzano, 23.1.2014

Cons. Provinciali

Riccardo Dello Sbarba

Brigitte Foppa

Hans Heiss

 

Chi è alla guida? S
L’Alto Adige deve
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.