HomeComunicati stampaDove vengono fatti i risparmi? Sempre sulle spalle di quelli che non hanno lobby!

Dove vengono fatti i risparmi? Sempre sulle spalle di quelli che non hanno lobby!

Dovrebbe essere chiaro a tutti che le risorse finanziarie ridotte costringono al risparmio. Ciò che però nelle ultime settimane è diventato sempre più evidente, tuttavia, è che questi risparmi riguardano principalmente coloro, che non hanno una forte lobby alle spalle – e quindi probabilmente non possono offrire alla SVP un bacino di elettori “sufficiente”.

Siamo rimasti sorpresi nell’apprendere che anche all’ “Associazione Altoatesina per il Parkinson e malattie affini” sono stati tagliati i contributi per l’anno corrente 2021. La pubblicazione della rivista dell’associazione, che è una fonte essenziale di informazione per le persone colpite da Parkinson e i loro famigliari, dovrà quindi probabilmente essere interrotta.

I tagli non riguardano ovviamente le circonvallazioni di paese, le rotatorie, o gli altri molteplici “progetti faro” della Giunta Provinciale, ma sempre i più deboli tra i deboli! In ogni occasione si sottolinea l’importanza delle organizzazioni di volontariato, che possono fornire anche lo scenario per delle “belle” foto di stampa per i politici locali. Ma quando si tratta di sostenere concretamente progetti importanti, c’è sempre la solita scusa dei problemi finanziari.

La cura professionale dei malati di Parkinson in particolare, ma anche quella dei malati di demenza e di Alzheimer, ha sofferto molto a causa della pandemia e del lockdwon. Informazioni chiare e facilmente accessibili sui gruppi di autoaiuto e sui punti di contatto sono quindi più importanti oggi che mai. Quando si tratta di risparmi e tagli, la Giunta Provinciale deve stabilire priorità trasparenti, e qui le persone devono chiaramente venire prima.

Appoggiamo quindi l’appello del presidente dell’Associazione Parkinson, Alessandra Zendron, alla Giunta Provinciale affinché revochi immediatamente questi tagli. Tutto il resto è inaccettabile.

Felix von Wohlgemuth
Co-portavoce Verdi Grüne Vërc

Avatar

Author: admin

Neuer Schlachthof, d
Rischio elevato Covi
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO