HomeComunicati stampaDemocrazia diretta: torniamo a dialogare, a condizione che si rispetti la volontà popolare

Democrazia diretta: torniamo a dialogare, a condizione che si rispetti la volontà popolare

COMUNICATO STAMPA.

In Consiglio provinciale è arrivato oggi in trattazione il disegno di legge sulla democrazia diretta, con cui si intendeva correggere alcuni punti tecnici e formali che, come spesso capita nella stesura delle leggi, erano rimasti nel testo del 2018. L’opposizione compatta ha fatto in modo che il disegno di legge, proposto da Brigitte Foppa e cofirmato da tutti gli altri gruppi di opposizione (eccetto fdl), potesse essere messo in trattazione.

Negli ultimi anni la maggioranza ha provato diverse volte a ridimensionare in modo massiccio la legge sulla democrazia diretta co-firmata nel 2018 da Amhof, Foppa e Noggler, e approvata poi a larga maggioranza. L’ultimo tentativo di mutilare la legge del 2018 è stato sventato grazie al referendum tenutosi a fine maggio del 2022.

La legge sulla democrazia diretta del 2018 è stato il risultato di un esemplare processo partecipativo che ha visto il coinvolgimento della società civile e di molti partiti, sia della minoranza che della maggioranza. I tentativi degli ultimi anni da parte della maggioranza di amputare questa legge hanno portato allo scontro le stesse parti che avevano collaborato nella sua stesura.

“Oggi in Consiglio provinciale forse abbiamo ritrovato lo spirito con cui la legge sulla democrazia diretta era nata – spiega Brigitte Foppa – per questo abbiamo accettato di sospendere la trattazione del disegno di legge, per tornare a dialogare con la maggioranza e trovare così delle soluzioni che incontrino il consenso di tutti. Queste però non dovranno assolutamente distruggere lo spirito con cui la legge del 2018 era nata. Si può trattare, ma si dovrà rispettare la volontà originaria, e soprattutto l’esito del referendum del maggio scorso. In quell’occasione si sono espressi quasi 100.000 cittadini e cittadine della nostra provincia e il 76% ha detto chiaramente che vuole tenere la legge del 2018. Su questo continueremo a vigilare”.

Bolzano, 15/9/2022

Cons. prov.

Brigitte Foppa

Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

Protezione del clima
Wählen im Ausland
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO