HomeLavoro consiliareInterrogazioniCommissioni comunali per il territorio e il paesaggio

Commissioni comunali per il territorio e il paesaggio

INTERROGAZIONE.

L’articolo 4 della legge 9/2018 “Territorio e paesaggio” prevede la nomina nella Commissione comunale per il territorio e il paesaggio di 6 esperti/e in varie materie, scelti/e dal “Registro degli/delle esperti/e” (art. 9). Le nuove commissioni sono nate all’insegna della prevalenza dell’aspetto tecnico su quello politico, che invece era molto presente nelle vecchie commissioni comunali.  Tuttavia, potrebbe capitare il caso che una persona che è stata eletta in consiglio comunale sia anche un/a tecnico/a iscritto/a al registro degli/delle esperti/e. In questo caso un comune (il suo o un altro) può nominarlo/a nella nuova Commissione?

Si chiede:

  1. Un/a consigliere/a comunale che è anche iscritto/a al registro degli/delle esperti/e di cui all’art.9 della legge n. 9/2018, può essere nominato/a come esperto/a nella Commissione comunale per il territorio e il paesaggio dello stesso comune in cui è consigliere/a comunale, o c’è una incompatibilità? E nel caso che la persona ricopra anche la carica di assessore/a nello stesso comune, c’è incompatibilità?
  2. Un/a consigliere/a comunale che è anche iscritto/a al registro degli/delle esperti/e di cui all’art.9 della legge n. 9/2018, può essere nominato/a come esperto/a nella Commissione comunale per il territorio e il paesaggio in un comune diverso da quello in cui è consigliere/a comunale? E nel caso che la persona ricopra anche la carica di assessore/a, (sempre di un comune DIVERSIO) c’è incompatibilità?

Si chiede di specificare nelle risposte 1 e 2, su quale normativa esse trovano fondamento.

 

Bolzano, 27 gennaio 2021

Cons. prov.

Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

 

Qui potete scaricare la risposta della giunta.

Avatar

Author: Heidi

Il valore del settor
Sorveglianza delle d
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO