HomeLavoro consiliareBBT: nocivo per la salute, ma compatibile con l’ambiente?

BBT: nocivo per la salute, ma compatibile con l’ambiente?

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÁ

CANTIERE BRENNER BASISTUNNEL
Secondo i media di oggi, è stata realizzata la valutazione di impatto ambientale del Tunnel di base del Brennero, senza tenere conto dello studio sulla salute pubblica “Public-Health-Studie” di cui era stato incaricato il Prof. Lercher di Innsbruck. Se fosse davvero così, si ha davvero l’impressione che la mano destra non sappia quello che fa la mano sinistra! Il sospetto però è che lo studio, non per niente tenuto segretato per così tanto tempo, fosse un ostacolo per la valutazione di impatto ambientale.
Si chiede pertanto:
1. Sono corrette le affermazioni dei media e davvero lo studio del Prof. Lercher “Public-Health-Studie” non è stato preso in considerazione per la valutazione di impatto ambientale?
2. Se sì, con quale motivazione?
3. Nei media viene citato il centro d’osservazione del BBT, il quale afferma che lo studio sia già datato. Se davvero fosse così, come si pensa di controllare gli aspetti della salute pubblica nell’ambito di un progetto lungo diversi anni, se già nella fase iniziale si parla di informazioni datate?
4. Quali conseguenze trae la giunta alla luce dello studio del Prof. Lercher per la prosecuzione dei lavori del BBT.
BZ, 09.05.2014
Consiglieri provinciali
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss

Ancora BBT
Conchita, chapeau!
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.