HomeComunicati stampaAssemblea straordinaria Verde

Assemblea straordinaria Verde

Durante la loro assemblea straordinaria il 22 marzo i Verdi dell’Alto Adige Südtirol si sono occupati intensamente dello lo scandalo delle pensioni.

Nella sua introduzione il co-portavoce Giorgio Zanvettor ha riassunto come si è gestita la crisi finora: I Verdi hanno per primi ammesso il proprio errore, restituito gli anticipi, parlato con chi era venuto a protestare alle manifestazioni e avviato il processo di elaborazione dell’accaduto.

La consigliera provinciale e co-portavocev Brigitte Foppa ha analizzato il divario tra politica e cittadini, che secondo lei sta alla base dello scandalo, e al quale bisogna per forza rispondere con un cambiamento radicale della politica stessa.

Il consigliere Hans Heiss ha riferito della genesi della legge sulle pensioni, nonchè messo in evidenza il ruolo e le responsabilità dei Verdi in tale questione.

Riccardo Dello Sbarba, capogruppo in Consiglio provinciale, ha infine spiegato i dettagli legali ed economici della legge così come sono emersi dalle vaste ricerche da lui effettuate in materia. La sua presentazione può essere trovata qui.

È seguita un lungo dibattito che ha coinvolto i molti presenti.

Durante la seconda parte dell’assemblea sono state presentate alcune proposte a favore di una politica più sana:

[gview file=”http://www.verdi.bz.it/wp-content/uploads/2014/03/Vorschläge-8-Proposte_genehmigt-approvato-1.pdf”]

 

Riforma dei vitalizi
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.