HomeLavoro consiliareInterrogazioniAmpliamenti di cubatura, come si calcolano?

Ampliamenti di cubatura, come si calcolano?

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÀ.

Nell’articolo 17 della L.p. n. 9 del 2018, Territorio e paesaggio, il comma 5 prevede quanto segue:
“(5) Salvo prescrizioni contrastanti del piano paesaggistico, gli edifici destinati ad abitazioni, esistenti dal 24 ottobre 1973 con una volumetria di almeno 300 m3 all’interno di superfici individuate quali verde agricolo e non appartenenti ad un maso chiuso, possono essere ampliati fino a 1.000 m3.”. Questa formulazione non specifica se i 1000 m³ aggiuntivi siano calcolati solo sopra terra, oppure facendo la somma della cubatura sopra e sotto terra. In una analoga norma che riguarda i masi chiusi, (art. 37 comma 4) la dizione “volumetria complessiva” suggerisce la somma di quanto viene realizzato sia sopra che sotto terra.

Si chiede alla Giunta provinciale:

  1. L’ampliamento di 1000 m³ di cui al comma 5 dell’articolo 17 della L.p. 9/2018 va calcolato solo considerando la nuova cubatura sopra terra (con la cubatura sotto terra esclusa, dunque “libera”), oppure va considerata sia la cubatura in più realizzata sopra terra che quella sotto terra? Oppure valgono altri criteri di calcolo per arrivare ai 1000 m³ e se sì, quali?
  2. In base a quale normativa è stata formulata la risposta alla domanda 1?

Bolzano, 24 febbraio 2021

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

Iniziativa della Pro
Museo archeologico:
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Prima (il) Klima!