HomeComunicati stampaAeroporto, nel Bauernbund si litiga. Un’economia sana si prende cura anche della salute e del bene comune

Aeroporto, nel Bauernbund si litiga. Un’economia sana si prende cura anche della salute e del bene comune

Nel Bauernbund volano stracci dopo le dichiarazioni di Leo Tiefenthaler, presidente contemporaneamente della associazione contadini e del Wirtschaftsring. Probabilmente tirato per la giacchetta dalle lobby economiche l’Obmann del  Bauernbund ha riesumato il tema del potenziamento dell’aeroporto.

Così per l’ennesima volta si mette in discussione l’esito del referendum del 2016 e si prova a „interpretarlo“. Questi tentativi di cambiare il significato politico dei risultati del referendum li abbiamo colti fin da prima del voto, quando i sondaggi davano per certa la sconfitta dei promotori del potenziamento. Anche allora abbiamo fatto notare che la domanda che la Giunta provinciale aveva sottoposto a referendum non rispecchiava esattamente quello su cui i cittadini e le cittadine davvero volevano votare, e cioè non solo il finanziamento, ma sullo stesso futuro aeroporto.

Per questo oggi vogliamo riportare alla memoria di tutti la espressione di volontà espressa dalle elettrici e dagli elettori nel referendum del 2016, con la vittoria sensazionale e inaspettata del 70,4% per il no al piano di ampliamento dello scalo – una vittoria contro la linea della SVP e di tutti i potentati economici dell’Alto Adige.

La Bassa Atesina e la conca di Bolzano non sopportano il carico del traffico aereo. Bastano e avanzano i carichi rappresentati dalla autostrada, dall’inceneritore, dal Safety Park etc. Una sana rappresentanza delle categorie economiche dovrebbe tenere conto non solo del fatto che anche lei porta la responsabilità verso l’intera società e la sua salute, ma dovrebbe essere consapevole soprattutto di una cosa: quando il troppo stroppia.

Bolzano, 03.09.2018

Consiglieri provinciali
Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba, Hans Heiss

 

Overtourism - al lim
Consiglio regionale:
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.