Italicum: Lettera delle Donne Verdi ai/alle deputati/e e senatori del Sudtirolo

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

ItalicumGentili deputate/i e senatori dell’Alto Adige/Südtirol,

con la presente, Vi chiediamo di dichiarare la Vostra posizione riguardo alle seguenti due modifiche alla bozza di legge “Italicum”, proposte dalla campagna “50/50 – se non è paritaria non è democrazia” e volte a garantire la presenza paritaria di donne e uomini nelle liste elettorali:

  1. l’alternanza di candidate/i 1 a 1, quindi candidata donna e poi uomo, (oppure candidato uomo e poi donna) alternandosi in tutta la lista. La bozza di legge arrivata in aula prevede invece di alternare 2 a 2 le/i candidate/i per genere, col rischio che due uomini occupino le prime posizioni in lista.
  2. l’alternanza delle/dei capolista nei collegi plurinominali, 50% donne e 50% uomini.
  3. implicazioni della bozza di legge per il Trentino-Alto Adige. Cosa intende fare per la parità di genere nei collegi uninominali e nei seggi assegnati coi resti nella nostra regione?

Ringraziamo sin d’ora per la Sua risposta e La informiamo che renderemo pubblica la Sua risposta (o non risposta).

Con l’auspicio di una legge elettorale migliore per tutte e tutti,
un saluto cordiale
le Donne Verdi

Informazioni: Evelyn Gruber-Fischnaller, Brigitte Foppa
donne-frauen@grueneverdi.bz.it

La campagna: www.senonoraquando.eu/?p=14358

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]