HomeComunicati stampaItalicum: Lettera delle Donne Verdi ai/alle deputati/e e senatori del Sudtirolo

Italicum: Lettera delle Donne Verdi ai/alle deputati/e e senatori del Sudtirolo

Gentili deputate/i e senatori dell’Alto Adige/Südtirol,

con la presente, Vi chiediamo di dichiarare la Vostra posizione riguardo alle seguenti due modifiche alla bozza di legge “Italicum”, proposte dalla campagna “50/50 – se non è paritaria non è democrazia” e volte a garantire la presenza paritaria di donne e uomini nelle liste elettorali:

  1. l’alternanza di candidate/i 1 a 1, quindi candidata donna e poi uomo, (oppure candidato uomo e poi donna) alternandosi in tutta la lista. La bozza di legge arrivata in aula prevede invece di alternare 2 a 2 le/i candidate/i per genere, col rischio che due uomini occupino le prime posizioni in lista.
  2. l’alternanza delle/dei capolista nei collegi plurinominali, 50% donne e 50% uomini.
  3. implicazioni della bozza di legge per il Trentino-Alto Adige. Cosa intende fare per la parità di genere nei collegi uninominali e nei seggi assegnati coi resti nella nostra regione?

Ringraziamo sin d’ora per la Sua risposta e La informiamo che renderemo pubblica la Sua risposta (o non risposta).

Con l’auspicio di una legge elettorale migliore per tutte e tutti,
un saluto cordiale
le Donne Verdi

Informazioni: Evelyn Gruber-Fischnaller, Brigitte Foppa
donne-frauen@grueneverdi.bz.it

La campagna: www.senonoraquando.eu/?p=14358

Governo regionale: t
Tar di Bolzano: prev
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.