HomeComunicati stampaProteggiamo le donne afghane!

Proteggiamo le donne afghane!

COMUNICATO STAMPA.

Il Consiglio regionale ha anticipato e approvato a grande maggioranza la mozione al Parlamento proposta dal Gruppo Verde a sostegno delle donne afgane.

La crisi afgana provocata dal ritiro delle forze armate di USA e NATO quest’estate ha portato a un annullamento dei diritti civili che seppur con lentezza e tanti ostacoli stavano attecchendo in questo Stato martoriato. Come ben sappiamo, le prime vittime della crisi sono le donne. Tante associazioni e molti enti in tutta Europa si sono attivati per avviare dei corridoi umanitari per accogliere donne e uomini che in questi anni si sono esposti per i diritti umani e che ora rischiano la vita. “Non possiamo stare a guardare come le donne in Aghanistan stanno perdendo tutti i diritti, subiscono violenza e sono prigioniere in casa loro,” commenta la prima firmataria Brigitte Foppa.

La mozione, proposta dal Gruppo Verde e firmata da 17 consigliere e consiglieri regionali (Brigitte Foppa, Maria Hochgruber Kuenzer, Riccardo Dello Sbarba, Hanspeter Staffler, Lucia Coppola, Paolo Zanella, Sandro Repetto, Sara Ferrari, Paul Köllensperger, Maria Elisabeth Rieder, Peter Faistnauer, Alex Ploner, Franz Ploner, Waltraud Deeg, Jasmin Ladurner, Magdalena Amhof) incarica il governo italiano di avviare un programma urgente di accoglienza per le donne afgane e le loro famiglie. L’argomento ha dato vita a un acceso e lungo dibattito tra tutte le parti politiche che hanno in gran parte condiviso l’intento umanitario della mozione.

Bolzano, Bozen, 17/11/2021

Cons. regionali – Regionalratsabgeordnete

Brigitte Foppa
Lucia Coppola
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler
Paolo Zanella

Avatar

Author: Heidi

Bunte Brunelle am Ve
Nuova pista dell’a
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO