HomeComunicati stampaI Verdi costernati dalla scomparsa del presidente del Consiglio Regionale Diego Moltrer

I Verdi costernati dalla scomparsa del presidente del Consiglio Regionale Diego Moltrer

Una vita politica breve e segnata dall’impegno:
I Verdi costernati dalla scomparsa del presidente del Consiglio Regionale Diego Moltrer

Sembra incredibile che il presidente del Consiglio Regionale Diego Moltrer sia scomparso improvvisamente in una battuta di caccia. Con la morte prematura del politico mocheno il Consiglio Regionale perde un presidente che ha dovuto, subito dopo il suo insediamento, gestire una delle più pesanti crisi del Consiglio Regionale. Lo ha fatto con determinazione e competenza, dimostrando le sue notevoli capacità di risoluzione dei problemi e mantenendo la sua autonomia nonostante resistenze anche pesanti.
Anche se la sua posizione politica non sempre era in sintonia con quella di noi Verdi, abbiamo un buon ricordo del suo modo deciso e il suo grande rispetto per l’istituzione del Consiglio Regionale, soprattutto però la sua grande cordialità, sincerità e il senso dell’umorismo.
Che dopo Seppl Lamprecht, morto nel 2010 come presidente designato del Consiglio Regionale, ora anche a Diego Moltrer sia stata riservata una dipartita così improvvisa, ci deve dare da pensare. Un ruolo politico forse non sempre è luogo di privilegio, ma talvolta può richiedere anche un prezzo molto, troppo alto.
Alla famiglia di Diego Moltrer, anzitutto a sua moglie, i figli e la mamma va il nostro sentito cordoglio. Conserveremo del presidente Diego una memoria di rispetto e stima.
Bolzano, 17. 11. 2014
Hans Heiss
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

Il Gruppo Verde ON T
Valori verdi per con
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.