DE IT
HomeComunicati stampaCovid19: bene le misure. Ora al primo posto ci sia equità sociale e sostenibilità ambientale

Covid19: bene le misure. Ora al primo posto ci sia equità sociale e sostenibilità ambientale

COMUNICATO STAMPA.

Ieri è stato un Consiglio provinciale straordinario, in tutti i sensi. I consiglieri e le consigliere si sono riuniti per approvare un pacchetto di misure del valore di 200 milioni – e sul tavolo si sono trovati un emendamento che aggiungeva alle entrate altri 300 milioni!
Il Gruppo Verde ha chiesto immediatamente chiarimenti: “Si tratta di un amento del 150%!” ha osservato subito il consigliere Staffler.

Il presidente Kompatscher ha spiegato che i 300 milioni aggiuntivi sono per misure e provvedimenti per i quali una base giuridica esiste già e verranno impiegati a copertura sia di delibere già approvate che di delibere future per affrontare la crisi sanitaria e le sue conseguenze economiche e sociali.
“La distribuzione di questi fondi deve essere socialmente equilibrata, su questo eserciteremo con rigore la nostra funzione di controllo”, ha detto la capogruppo Brigitte Foppa.

La situazione d’emergenza in cui ci troviamo ha bisogno di decisioni rapide, di procedure snelle e di compattezza. Ma il controllo del Consiglio non può mancare! Il Gruppo Verde chiede quindi di mantenere un continuo e trasparente flusso di informazioni e opinioni tra Giunta e Consiglio. “Ci prendiamo l’impegno di tenere sotto controllo le delibere, valutando dove verranno incanalati i finanziamenti. Famiglie, soggetti socialmente più deboli e non da ultimo ambiente e clima non possono essere ancora più sacrificati nella situazione attuale. Democrazia e pluralismo devono rinascere. Noi non molliamo!”, è questo il compito che si prendono i consiglieri Foppa, Dello Sbarba e Staffler il giorno dopo la prima seduta di Consiglio provinciale in tempi di Covid19.

BZ, 16.04.2020

Avatar

Author: Heidi

Crisi-Corona: la pri
Diritti umani fino a
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO