HomeLavoro consiliareInterrogazione“Bike & Ski event” di nuovo

“Bike & Ski event” di nuovo

INTERROGAZIONE

Il 5 gennaio 2019 si è tenuto ancora una volta a Castelrotto sulla pista Marinzen l’evento “Bike & Ski”. La manifestazione, che vede in gara una combinazione di motociclisti e sciatori, è stata organizzata dall’associazione turistica “Tousismusverein Seiser Alm Kastelruth”. Il titolo dell’evento “Bike & Ski” potrebbe trarre in inganno, ma non si tratta di mountainbike bensì di motorbike. Sponsor principale è la Harley Davidson. L’evento è stato già realizzato nel 2018 senza autorizzazione e suscitando il disappunto dell’Assessore competente.

Anche nel 2018 abbiamo fatto un’interrogazione sul tema e nella sua risposta (n.3279/2018) l’assessore Theiner ci aveva risposto che dato che gli organizzatori non avevano ricevuto alcuna autorizzazione da parte degli organi competenti restava in attesa dei provvedimenti che la Procura della Repubblica avrebbe adottato. La risposta all’interrogazione era aveva espresso esprimeva l’intenzione della Giunta di essere formalmente coinvolta per eventuali eventi futuri. In più ci aveva informato che l’Ufficio parchi naturali aveva istituito con IDM un gruppo di lavoro ad-hoc per far fronte all’aumento di manifestazioni invasive di massa che compromettono sempre più il territorio, soprattutto quello fragile di montagna.

Pertanto chiediamo alla Giunta provinciale:

  • Per l’edizione del 2019 di Bike & Ski sono state emesse autorizzazioni da parte degli organi competenti, sia a livello comunale che provinciale? Se sì, con quali motivazioni?
  • Se l’evento non era stato autorizzato, perché è stato realizzato comunque? E quali provvedimenti intende prendere la Provincia nei confronti degli organizzatori?
  • Rispetto all’edizione del 2018, quali provvedimenti aveva adottato la Procura della Repubblica nei confronti degli organizzatori dell’evento? Ci sono state conseguenze?
  • In base alle risultanze dell’indagine della Procura sull’evento del 2018, la Provincia ha preso propri provvedimenti nei confronti degli organizzatori?
  • Se non sono stati presi provvedimenti, vuol dire che è possibile effettuare eventi del genere senza autorizzazione rimanendo impuniti? Come può succedere una cosa del genere? In base a quali normative?
  • Quali sono stati i risultati del gruppo di lavoro istituito dall’Ufficio parchi naturali con IDM dedicato alla gestione di grandi eventi all’aperto in aree sensibili per interesse naturalistico e paesaggistico?
  • Nonostante l’evento nel 2019 sia rimasto all’esterno della Zona di Tutela Paesaggistica dell’Alpe di Siusi, è innegabile il significato legato allo stile che lo accompagna. Uno stile che svende e profana la montagna e l’Ambiente. A quale stile di turismo punta la Giunta provinciale per i prossimi 5 anni?

Bolzano, 10 gennaio 2019

Cons. prov.

Riccardo Dello Sbarba

Brigitte Foppa

Hanspeter Staffler

Qui potete scaricare la risposta della giunta.

Investimenti della p
Tutela del clima, li
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.