HomeLavoro consiliareAeroporto: in base a quali autorizzazioni si stanno facendo i lavori?

Aeroporto: in base a quali autorizzazioni si stanno facendo i lavori?

aereoportoSono cominciati i lavori per allungare la pista dell’aeroporto di Bolzano: sono stati estirpati gli alberi da frutto e rimosse le reti antigrandine, la ditta Biotti ha effettuato la ricerca bellica e da un paio di settimane sono comparsi escavatori. Il committente dei lavori è la ABD. Dato il tipo di infrastruttura, per eseguire i lavori è necessaria l’intesa con lo Stato. Secondo l’art. 20 del Decreto del Presidente della Repubblica 22 marzo 1974, n. 381, infatti: “… gli interventi di spettanza dello Stato in materia di viabilità, linee ferroviarie e aerodromi, anche se realizzati a mezzo di aziende autonome, sono effettuati previa intesa con la provincia interessata”. Contemporaneamente contro il progetto pendono due ricorsi, uno del comune di Laives (contro 3 delibere provinciali) e uno delle associazioni ambientaliste e del Dachverband.

Si chiede:

  1. In base a quali autorizzazioni vengono svolti i lavori in atto per l’allungamento della pista dell’aeroporto?
  2. E’ stata siglata l’intesa necessaria a effettuare i lavori? Se sì, in quale data e chi sono i firmatari dell’intesa? Che cosa prevede l’intesa?
  3. Verrà spostato, e se sì quando, il gasdotto Snam che attraversa la pista? Se sì, c’è l’intesa con la Snam? Chi effettuerà i lavori? Chi ne pagherà i costi e a quanto questi ammonteranno?
  4. Prima di cominciare i lavori, non sarebbe stato meglio attendere l’esito dei ricorsi? Se vincessero il Comune e il Dachverband, che cosa prevede di fare a quel punto la Provincia?

Firmato Consiglieri

Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss

Bolzano, 27 maggio 2013

 

Passi dolomitici chi
Aeroporto: i terreni
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.