Alexander Van der Bellen è Presidente della Repubblica in Austria

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Il candidato verde stoppa l’avanzata dei Freiheitlichen all’ultimo momento

van-der-bellen auguri VGVCome quattro settimane fa il primo turno, anche il ballottaggio per le elezioni del nuovo Presidente della Repubblica in Austria ha riservato una grossa sorpresa, stavolta molto piacevole: lo spoglio del voto postale (quasi 800.000 schede, il 14% dell’elettorato!) ha catapultato in avanti l’ex portavoce nazionale dei Verdi Alexander Van der Bellen, che partiva da una posizione di svantaggio, e ha così bloccato l’annunciata “marcia trionfale” del candidato dei Liberal-Nazionali Norbert Hofer.

La vittoria di Alexander Van der Bellen è la vittoria dell’equilibrio, della mitezza, dell’umanità, dell’Europa senza confini ed ha un grande significato non solo per l’Austria. Il suo successo potrebbe fungere da freno all‘avanzata delle destre populiste in tutta Europa e dimostra che una decisa mobilitazione di tutte le forze e la grande credibilità di un candidato possono convincere la maggiorparte delle elettrici e degli elettori. Ora il nuovo Presidente avrà il grande compito di sanare la polarizzazione che è venuta alla luce negli ultimi mesi in Austria e di unire la nazione con una politica coerente e pacificatrice. Le sue prime parole dopo l’elezione fanno sperare bene in questo senso.

Per l’Alto Adige-Südtirol l’elezione di Van der Bellen è una vera fortuna. Il nuovo Presidente conosce a fondo e di persona la situazione tirolese e sudtirolese e certamente continuerà nell‘impegno del presidente Fischer per il Brennero come linea di passaggio più che di confine.

Noi Verdi Grüne Vërc siamo felicissimi per l’elezione del nuovo Presidente e gli facciamo i nostri migliori auguri. La vittoria della sua personalità onesta e di grande carisma è un risultato che fa bene all’Austria e ai suoi vicini. È, anche per noi, un faro di incoraggiamento.

23.05.2016

Hans Heiss, Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

Questa settimana il Consiglio provinciale si occupa della legge elettorale SVP per le elezioni provinciali. Già in commissione legislativa noi Verdi abbiamo sottolineato le gravi mancanze del disegno di legge. Dopo un lungo, ma costruttivo lavoro, an[...]
Posizione dei Verdi sulla Riforma delle indennità per gli organi del Consiglio e della Giunta provinciali

Posizione dei Verdi sulla Riforma delle indennità per gli organi del Consiglio e della Giunta provinciali

No alle nuove indennità per capigruppo e presidenti di commissione; quelle della giunta devono essere adeguate a tutte le altre regioni. Arriva finalmente in Consiglio provinciale la legge sulle indennità degli organi istituzionali. La legge fu disc[...]
Più orti didattici nelle scuole della provincia

Più orti didattici nelle scuole della provincia

La primavera è ormai sbocciata e il lavoro in campagna e negli orti è in pieno fermento. È tempo quindi di iniziare a seminare nuove idee anche in Consiglio provinciale. Con una mozione vogliamo promuovere la presenza e l'uso degli orti nelle scuole.[...]
Per gli animali e le persone

Per gli animali e le persone

Presentazione del disegno di legge per un “Divieto di utilizzo di esche e bocconi avvelenati” Il disegno di legge è stato presentato trasversalmente da Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba, Hans Heiss, Andreas Pöder e Paul Köllensperger e il 21 apr[...]