HomeComunicati stampaUn nuovo sistema informatico provinciale per la sanità? Ultima possibilità dopo 10 anni di fallimenti e intoppi!

Un nuovo sistema informatico provinciale per la sanità? Ultima possibilità dopo 10 anni di fallimenti e intoppi!

RiccardoHansLa Giunta Provinciale oggi ha dato l’incarico alla Südtirol Informatik di sviluppare un sistema informatico per la sanità provinciale. Lo scambio di informazioni tra gli ospedali, i distretti sanitari e i medici di base della provincia potrebbe finalmente funzionare senza difficoltà…

Sarebbe anche una splendida notizia, se non fosse per il fatto che misure per garantire una circolazione migliore dei dati di pazienti e ammalati vengono ormai annunciate da 10 anni e ancora niente, purtroppo, è stato portato a compimento. Il trasferimento di importanti dati da Merano a Brunico a oggi non è ancora possibile. Successi parziali, come lo sportello unico per le prenotazioni, non sono sufficienti a mascherare il caos dei diversi sistemi informatici con cui funziona il sistema sanitario sudtirolese. I tentativi lanciati fino a gennaio 2013 sono costati alle casse della Provincia ben 6,2 milioni di Euro. Non ci resta che sperare che la Südtirol Informatik riesca a rimediare a questa scellerata e confusa situazione – naturalmente con costi contenuti e tenendo in considerazione le necessità di pazienti, medici e personale paramedico.

Hans Heiss
Riccardo dello Sbarba

Bolzano, 26. August 2013

 

S. Pancrazio: Malga
Ambiente e Democrazi
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.