HomeComunicati stampaRientro di cervelli: il Consiglio approva

Rientro di cervelli: il Consiglio approva

COMUNICATO STAMPA.

Il Consiglio provinciale approva e la Giunta accoglie la mozione legata alla legge di bilancio presentata dai Verdi per dare supporto ai cosiddetti “cervelli che rientrano” che in questo periodo sono in seria difficoltà con l’Agenzia delle entrate.
Si tratta di studenti, lavoratrici e lavoratori che hanno trascorso un determinato periodo all’estero e che rientrando in Italia possono usufruire di sgravi fiscali per agevolare il reinserimento nel mercato del lavoro locale. Ma da quanto viene riferito sulla stampa, decine di sudtirolesi stanno facendo un’esperienza a dir poco problematica con l’Agenzia delle entrate. Questa ritiene che chi non sia stato iscritto all’A.I.R.E. non abbia diritto a tali sgravi (secondo la circolare dell’Agenzia centrale a Roma invece non è necessario se si hanno altri requisiti, come ad esempio un contratto di lavoro) e nemmeno Innsbruck sembra essere considerata dall’Agenzia una località dislocata all’estero.
Con la nostra mozione, la Giunta si impegna a monitorare la situazione di queste persone e a prendere contatti direttamente con l’Agenzia delle entrate per risolvere al più presto quella che sembra diventare una vera e propria ingiustizia fiscale. Se vogliamo che le intelligenze del nostro paese rientrino, questo è il minimo che possiamo e dobbiamo fare.

Qui il nostro ordine del giorno.

BZ, 13.12.2019

Cons. prov.
Brigitte Foppa
Riccardo dello Sbarbra
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

Progetto Benko: il c
Orari autobus e tren
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO