HomeLavoro consiliareInterrogazioniCarta d’identità elettronica

Carta d’identità elettronica

INTERROGAZIONE

Nei comuni della provincia di Bolzano non è ancora possibile ricevere la carta di identità elettronica, realtà ormai usuale in gran parte del resto d’Italia. Da noi ci sono difficoltà derivanti dall’inserimento delle diverse lingue nel documento, ma si tratta di problemi che dovrebbero essere risolvibili con le moderne tecnologie, un po’ di fantasia e la volontà di offrire anche alla popolazione locale un importante strumento che può diventare veicolo di nuovi servizi e l’eliminazione di inutili pratiche burocratiche.

Per questo motivo si chiede alla giunta provinciale:

  1. Quali sono stati i motivi dell’attuale ritardo nell’introduzione anche nei comuni della provincia di Bolzano della carta di identità elettronica?
  2. Che cosa intende fare la giunta provinciale per offrire in tempi brevi anche alla popolazione dell’Alto Adige questo importante servizio?
  3. Quali passi concreti si sta facendo in questa direzione ed entro quale data indicativamente i comuni della provincia potranno cominciare a fornire alle cittadine e ai cittadini la carta di identità elettronica?
  4. Quali ulteriori servizi civici potranno essere “caricati” e/o offerti tramite la carta di identità elettronica in provincia di Bolzano? Tali servizi verranno subito o ci vorrà ancora tempo, e quanto?

Bolzano, 7 dicembre 2018

Cons. prov.

Riccardo Dello Sbarba

Brigitte Foppa

Hanspeter Staffler

Qui potete scaricare la risposta della giunta.

Sostenere il primo c
Contratti in sanità
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.