HomeBuon lavoroAssestamento di bilancio: nel complesso molti soldi, ma fondi modesti per i dipendenti pubblici.

Assestamento di bilancio: nel complesso molti soldi, ma fondi modesti per i dipendenti pubblici.

La terza commissione ha approvato oggi, con il voto favorevole di SVP e Lega-Salvini, la legge per l’assestamento di bilancio con fondi complessivi di 550 milioni di Euro. La considerevole somma è stata distribuita in modo proporzionale alle diverse ripartizioni, anche i capitoli per le trattative del contratto collettivo sono stati dotati di 21 milioni di Euro per il 2019 e di 96 milioni per il 2021. È da accogliere con favore il fatto che con questi fondi si punta a compensare una parte della perdita del valore d’acquisto subita dai contratti collettivi.

I fondi previsti saranno però solo a favore dei dipendenti provinciali e sanitari. Secondo quanto comunicato dal Presidente Kompatscher, collaboratori e collaboratrici di Comuni, Comunità comprensoriali e case di riposo verranno considerati attraverso i rispettivi programmi di finanziamento.

Per noi questo non è comprensibile, anche perché la Giunta non è riuscita a spiegarci in maniera comprensibile da dove intende prendere i fondi per le/i dipendenti di Comuni, Comunità comprensoriali e case di riposo. Per questo temiamo che dei circa 40.000 dipendenti pubblici, solo 20.000 siano stati presi in considerazione nell’assestamento di bilancio 2019.

La perdita di valore d’acquisto per l’arco di tempo 2019-2021 è stata valutata del 4,8%, anche se gli aumenti verranno elargiti gradualmente. Per il resto dell’anno in corso 1,5%, per l’anno prossimo 1,6% e 1,7% per il 2021.

Del tutto inaccettabile è invece che i/le dipendenti del pubblico impiego non potranno godere degli anni di boom economico in atto dal 2016. La legge provinciale sul personale prevede in modo esplicito che il personale pubblico goda dello sviluppo economico positivo.
Per tenere conto in maniera adeguata di questo sviluppo ci sarebbe bisogno di ulteriori 40 milioni di Euro sul capitolo dei contratti collettivi 2019.

Bolzano, 02.07.2019
Cons. Prov.
Hanspeter Staffler
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

I confini della nost
Presidente Kompatsch
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.