Litigare è meglio che informare?

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

La decisione della SVP contro una brochure informativa sul Referendum costituzionale è inspiegabile.

referendum-costituzionaleLa proposta di mettere a disposizione di tutti i cittadini e le cittadine una brochure informativa completa sul prossimo Referendum costituzionale è stata oggi bocciata dalla maggioranza. La motivazione? È lo Stato ad avere la responsabilità di informare in proposito e i partiti daranno la loro dichiarazione di voto.

Questo rifiuto e la motivazione stupiscono e deludono.

Dal punto di vista politico ci stupiamo della strategia della SVP, che si affida allo Stato italiano, invece di assumersi la responsabilità e il compito di informare sull’Autonomia e così di difenderla. Inoltre la SVP perde un’occasione ottima per rafforzarsi. Momentaneamente il partito di raccolta non riesce a trovare una linea unitaria su questo referendum e il tema viene dominato da lotte intestine, regolamenti di conti, dove prevarica l’arroganza. Non è solo una situazione indegna, ma anche molto imbarazzante, soprattutto perché si tratta di un referendum molto importante per la nostra Provincia. Quindi l’atteggiamento della SVP è doppiamente incomprensibile.

Il voto di oggi è però deludente soprattutto dal punto di vista dei cittadini e delle cittadine. L’esigenza di più informazioni su temi così complessi è fuori di dubbio. La Regione Aosta lo ha riconosciuto per tempo e ha elaborato una brochure molto chiara al servizio della cittadinanza. Dovrebbe essere buona prassi fornire per ogni consultazione del materiale che informi sulle ragioni a favore e su quelle contrarie. La giornata di oggi dedicata alla democrazia sarebbe stata un‘ottima occasione per fornire gli strumenti necessari e per andare un po’ avanti.

Cons. prov.
Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba, Hans Heiss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Chiudono i centri di accoglienza per senza dimora a Bolzano

Chiudono i centri di accoglienza per senza dimora a Bolzano

Interrogazione urgente dei Verdi A Bolzano chiudono le strutture di accoglienza, quasi 200 persone senza dimora restano per strada, che cosa intende fare la Provincia? Servono strutture di soccorso umanitario. L'idea che "se ne andranno" è una pe[...]
Pedala anche tu! 2017

Pedala anche tu! 2017

Anche quest'anno partecipiamo al cicloconcorso Alto Adige. Pedala anche tu e registrati sul sito https:/www.altoadigepedala.bz.it/ e scegli Verdi Grüne Vërc come organizzazione!   [...]
Marco Pappalardo promuoverà anche l'immagine dell'Alto Adige, ma soprattutto quella della Giunta provinciale

Marco Pappalardo promuoverà anche l'immagine dell'Alto Adige, ma soprattutto quella della Giunta provinciale

La nomina di Marco Pappalardo, finora capo della società di marketing IDM, a capo dell'ufficio stampa della Provincia, lascia un retrogusto amaro. E' infatti davvero molto discutibile che a capo della comunicazione istituzionale della Provincia venga[...]
Richiedenti asilo - Buone pratiche e soluzioni a confronto

Richiedenti asilo - Buone pratiche e soluzioni a confronto

Una serata con l'assessora verde del Tirolo Landesrätin Christine Baur, a colloquio con Chiara Rabini incaricata sui temi della migrazione del Comune di Bolzano Karl Tragust Sprecher social&green und ehem. Flüchtlingsbeauftragter des La[...]
Sepp Kusstatscher alles Gute zum 70.ten! Auguri, Sepp!

Sepp Kusstatscher alles Gute zum 70.ten! Auguri, Sepp!

Am 17. März 2017 wird er 70: Der ehemalige Landtagsabgeordnete der Grünen (nach respektabler SVP-Arbeitnehmer-Vergangenheit), Co-Vorsitzende und EU-Parlamentarier Sepp Kusstatscher. Wir gratulieren! Wer ihn kennt, weiß um Sepp Kusstatschers Stärken:[...]
Impegno per i diritti delle donne - attuale come sempre

Impegno per i diritti delle donne - attuale come sempre

Grazie alle nostre predecessore, a tutte le donne che hanno lottato per i loro diritti, a tutte le femministe, pacifiste, artiste e scienziate, nonne, madri, amiche che ci hanno dato il coraggio di vivere e essere protagoniste della nostra vita. Graz[...]
Per un'autonomia più moderna ed europea

Per un'autonomia più moderna ed europea

Le proposte dei Verdi per la riforma dello Statuto La “Convenzione per l'autonomia” discuterà oggi, venerdì 24 febbraio, sul tema della “Tutela delle minoranze”. Il rappresentante dei Verdi, Riccardo Dello Sbarba, ha depositato una serie di propost[...]