HomeBuon climaUn impegno per un’Europa più giusta e sostenibile

Un impegno per un’Europa più giusta e sostenibile

Comunicato stampa. 

Oggi, 13 maggio 2024, presso la fondazione Langer a Bolzano, Brigitte Foppa, candidata dei Verdi alle elezioni per il Parlamento europeo, ha presentato i dettagli del suo programma politico, delineando una visione ambiziosa per un’Europa più equa e sostenibile.

Giustizia climatica

Foppa ha sottolineato l’urgenza di una svolta climatica sociale, evidenziando le problematiche causate dal riscaldamento globale e la necessità di avere una trasformazione nella politica agricola europea verso la sostenibilità ambientale e l’equità economica. Tra le varie proposte dei Verdi figurano l’inserimento del diritto a un ambiente sano nella Carta dei diritti fondamentali dell’UE e l’eliminazione dei contributi ai combustibili fossili a favore della transizione ecologica.

Giustizia energetica

Affrontando la crisi energetica e climatica, il programma di Foppa si concentra sull’adozione di energie rinnovabili al 100%. “Dobbiamo investire massicciamente nelle energie rinnovabili e coinvolgere attivamente i cittadini nei processi decisionali”, ha affermato Foppa. Tra le proposte dei Verdi vi sono incentivi per l’installazione di pannelli solari, lo sviluppo di una rete elettrica solida, l’elettrificazione accelerata di tutti i settori.

Giustizia nella mobilità

Foppa ha evidenziato l’importanza di una transizione verso forme di trasporto più sostenibili, riducendo l’uso dell’automobile a favore di soluzioni pubbliche e collettive. “La mobilità deve essere equa e accessibile a tutti, riducendo al contempo le emissioni e il consumo di suolo”, ha affermato Foppa. Alcuni esempi pratici: offerta più attraente e incentivi per il trasporto pubblico, trasparenza dei costi.

Pari opportunità

Il programma dei Verdi si impegna a combattere le disuguaglianze e a promuovere l’inclusione di tutte le persone, indipendentemente da genere, etnia, orientamento sessuale o status socio-economico. “Dobbiamo garantire che ogni individuo abbia accesso alle stesse opportunità e diritti fondamentali”, ha affermato Brigitte Foppa. Come? Ad esempio, con un sistema fiscale a vantaggio dei gruppi più vulnerabili, un salario minimo europeo e il diritto fondamentale all’autodeterminazione del proprio corpo.

Pace

Infine, Foppa ha ribadito l’impegno dei Verdi per la pace e la sicurezza in Europa, sottolineando l’importanza di una politica estera basata sui valori e sul rispetto dei diritti umani.

In chiusura, Foppa ha espresso fiducia nel programma dei Verdi, affermando che “Il verde non è solo il colore della speranza, ma anche il colore della giustizia. E l’Europa è la speranza per il mondo”.

Buona Festa della Ma
È ora di un bigliet
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO