HomeLavoro consiliareTrasferire alla Provincia le competenze per l’assegno sociale

Trasferire alla Provincia le competenze per l’assegno sociale

VOTO.

In Italia l’assegno sociale (che è andato a sostituire la pensione sociale) spetta a tutte le persone bisognose che hanno almeno 65 anni e 3 mesi di età. Non è necessario avere la cittadinanza italiana, anche le cittadine e i cittadini dell’UE ed extraeuropei (in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo) hanno diritto a questo assegno se risiedono in Italia da almeno dieci anni.

Non si tratta di una pensione in senso stretto, quanto piuttosto di una misura sociale. Per questo motivo non presuppone il versamento di contributi, ma spetta alle persone che vivono in condizioni economiche disagiate. Il diritto alla prestazione è accertato sulla base del reddito personale ovvero del reddito del/della richiedente e del/della coniuge. Sono soprattutto le donne senza una propria pensione, ma non solo loro, a soddisfare i requisiti per ottenere l’assegno sociale.

L’assegno sociale è pertanto una classica prestazione sociale finanziata con il gettito fiscale, come la pensione per gli invalidi civili, i ciechi, i sordi ecc.
Rientra pertanto tra le nostre competenze primarie e andrebbe quindi trasferita dallo Stato alla Provincia. Questo agevolerebbe le beneficiarie e i beneficiari, che vedrebbero il carico burocratico notevolmente ridotto e potrebbero risparmiarsi alcuni spostamenti per sbrigare le pratiche.

Sarebbe un passo avanti nell’ottica dell’introduzione di un reddito sociale di base comprendente tutte le prestazioni del sistema di protezione sociale fornite dallo Stato e dalla Provincia. In questo ambito dovranno comunque avere luogo a breve trattative con lo Stato, anche per definire le relative norme finanziarie.

Pertanto il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano sollecita Governo e Parlamento

ad avviare le procedure per ottenere il trasferimento dallo Stato alla Provincia autonoma di Bolzano delle competenze per l’erogazione dell’assegno sociale.

Bozen, 04.09.2019

Cons.prov.
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

Alla Provincia la co
5G: veniamo al dunqu
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.