DE IT
HomeLavoro consiliareInterrogazioniRichieste per nuove zone turistiche o ampliamenti di hotel

Richieste per nuove zone turistiche o ampliamenti di hotel

INTERROGAZIONE SU TEMI SI ATTUALITA’.

Risulta che alla data del 31 agosto 2019 (data in cui la Giunta ha bloccato la possibilità di presentare ulteriori progetti) erano stati già presentati oltre 50 richieste per nuove zone turistiche (2/3) o di ampliamenti di hotel esistenti (1/3) in oltre 30 comuni. Si parla di un consumo di suolo di 35 ettari, pari a 50 campi di calcio.

Si chiede:

  1. In quali comuni – e per quanti posti letto per ciascun comune – sono stati presentati progetti per nuove zone turistiche o di ampliamenti di hotel esistenti?
  2. Quanti letti in più comporterebbe l’approvazione di tali proposte, in totale e suddivisi per comune?
  3. In questi comuni le richieste sono state presentate in seguito alla precedente approvazione di “concetti di sviluppo turistico” oppure a prescindere da tali “concetti”?
  4. Lo stop alla possibilità di presentare progetti oltre il 31 agosto 2019 vale per tutti i 116 comuni dell’Alto Adige o solo per una parte di essi? In questo secondo caso, con quale criterio?
  5. Se lo stop del 31 agosto valeva solo per alcuni comuni, quanti progetti per nuove zone turistiche o di ampliamenti di hotel esistenti sono stati ancora presentati dopo il 31 agosto 2019, per quali comuni e con quale numero di letti in più?

Bolzano, 20 gennaio 2020

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Qui potete scaricare la risposta della giunta.

Ampliamenti di hotel
Ipes: fallimento del
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO