HomeNatura e ambienteMotivare, premiare, far rispettare le regole – Il Consiglio provinciale approva due mozioni del Gruppo Verde sulla politica dei trasporti

Motivare, premiare, far rispettare le regole – Il Consiglio provinciale approva due mozioni del Gruppo Verde sulla politica dei trasporti

Rispetto die limiti di velocità sull’autostrada del Brennero.

“L’autostrada del Brennero è un Killer per la salute della popolazione. 44.000 persone vivono nel corridoio all’interno del quale vengono regolarmente superati i limiti di legge sulle emissioni di ossido di azoto“. (Riccardo Dello Sbarba). Con la mozione „Introduzione del sistema Tutor in A22“ (online) dovranno essere introdotti controlli più efficaci per far rispettare i limiti di velocità vigenti. In questo modo si potrà ridurre almeno un po’ le emissioni nocive e il rumore.

La mozione è stata approvata con il seguente testo:

La giunta provinciale viene impegnata: „ad eseguire una rilevazione immediata degli effettivi superamenti dei limiti di velocità nel tratto altoatesino dell’autostrada del Brennero e a presentarne i risultati in Consiglio provinciale nella sessione di settembre 2018; a presentare quindi le misure previste per far rispettare i limiti di velocità vigenti; a valutare anche la possibilità di adottare sull’autostrada del Brennero il sistema “Tutor” per la rilevazione della velocità media in un tratto di autostrada.”

 

Esenzione della tassa automobilistica per veicoli ecologici.

Nella nostra mozione: “Bollo auto: più proteggi il clima, meno paghi” (online) viene proposta una riduzione dalle tasse automobilistiche che non emettono più di 95 g/km di CO2. L`esenzione prevista per le autovetture ibride ed ecologiche deve essere permanente, cioè applicata per tutta la “vita” del veicolo, in modo da ridurre anche il bisogno di comprare continuamente una nuova auto. “Così l’acquisto di auto ecologiche viene reso possibile anche a quegli strati sociali che con i soli propri mezzi non se lo potrebbero permettere”, ha detto la prima firmataria della mozione, Brigitte Foppa.

La mozione è stata approvata con il seguente testo:

“La giunta provinciale viene impegnata:

  1. a verificare se sia possibile stabilire una riduzione del bollo auto per le autovetture le cui emissioni non superano 95 g di CO2 per chilometro, secondo l’obiettivo stabilito dall’Unione Europea entro il 2021;
  2. a verificare inoltre sia possibile esentare dal bollo auto le autovetture ibride e quelle ecologiche anche dopo i primi 3 ovvero 5 anni”.
TAGS:
Territorio e paesagg
Ulteriore posticipaz
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.