HomeLavoro consiliareInterrogazioneL’inceneritore brucia troppi rifiuti?

L’inceneritore brucia troppi rifiuti?

INTERROGAZIONE DI ATTUALITÁ.

Nel comunicato del 6.2.19 si legge che “Il recente controllo al termovalorizzatore riguarda la quantità di rifiuti conferita”. La stampa ha riportato la notizia, mai smentita, che nel 2018 sarebbero stati bruciati rifiuti per 135.000 tn, mentre la capacità massima dell’impianto è di 130.000. Una parte dei rifiuti proviene dal Trentino in forza di un accordo che trae origine dalla tesi di Eco Center che l’inceneritore non avrebbe avuto abbastanza rifiuti da bruciare e era sottoutilizzato. Adesso invece pare sovra-utilizzato!

Si chiede:

  1. Quante tonnellate di rifiuti ha bruciato l’inceneritore nel 2018? Quante tonnellate di essi provenivano dal Trentino?
  2. Se nel 2018 l’inceneritore ha bruciato oltre la sua capacità di 130.000 tonnellate, come mai c’è stato questo aumento rispetto agli ultimi anni? E’ stato solo l’apporto del Trentino, oppure è aumentata anche la quantità dei rifiuti prodotta in Alto Adige? Si chiedono i dati degli ultimi 5 anni, divisi per frazione di rifiuto e provenienza dello stesso.
  3. Che cosa intende fare ora la Provincia per riportare l’attività dell’impianto entro i suoi limiti?
  4. La Provincia intende rinegoziare i termini dell’accordo col Trentino, riducendo la quantità di rifiuti importati nell’inceneritore di Bolzano, o addirittura terminarlo anticipatamente poiché è venuta meno la ragione per cui, come Alto Adige, è stata accettata l’importazione di rifiuti fuori provincia?
  5. Nel caso l’accordio venga confermato, visto che comunque ha durata di 5 anni, intende la Provincia farlo terminare a scadenza, oppure vuole prolungarlo per altri 5, possibilità prevista nell’accordo stesso?

Bolzano, 7/2/2019

Consiglieri

Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Qui è possibile scaricare la risposta della Giunta.

Diritto alla madreli
Guardia di finanza a
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.