HomeLavoro consiliareLa Provincia deve uscire da Air Alps

La Provincia deve uscire da Air Alps

Air-Alps_artikelBoxMOZIONE

Martedì 14 maggio 2013 il Consiglio regionale ha approvato una mozione dal titolo “La Regione deve uscire da Air Alps”. Poiché anche la Provincia autonoma di Bolzano ha partecipazioni nella società Air Alps, è ora opportuno che un analoga mozione venga approvata anche dal Consiglio provinciale. Il testo che segue ricalca quello già approvato a livello regionale.

La compagnia aerea Air Alps è da anni in crisi e non si è dimostrata in grado di garantire nemmeno il volo Bolzano-Roma a lei assegnato tramite gara pubblica. Per questo la Provincia di Bolzano prima le ha negato la certificazione di affidabilità e poi le ha chiesto i danni per l’interruzione dei voli. Intanto il volo verrà affidato ad altra compagnia.

La Provincia ha nella società Air Alps una sua partecipazione, il cui valore è ormai ridotto al minimo. A questo punto sarebbe un paradosso se la Provincia continuasse a far parte di una società che non ha più nulla a che fare con il nostro territorio e con cui la stessa Provincia è in vertenza per danni per l’interruzione del servizio erogato. La Provincia deve dunque al più presto prendere le distanze da questa società che non solo versa in cattive acque, ma si è dimostrata inadeguata a fornire quel servizio che le era stato affidato tramite gara pubblica.

Tutto ciò considerato,

il Consiglio Provinciale impegna la Giunta Provinciale a dismettere nel momento più opportuno le proprie quote di partecipazione nella società Air Alps, uscendo definitivamente da questa compagnia aerea.

Firmato consiglieri provinciali

Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss

Bolzano, 15 maggio 2013

 

Verdi in Tirolo: dri
Colpo di mano in Reg
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.