HomeComunicati stampaLa paura della democrazia e il killer

La paura della democrazia e il killer

COMUNICATO STAMPA.

Oggi discutiamo in Consiglio provinciale il disegno di legge Noggler sulla democrazia diretta (sulla mutilazione della democrazia diretta, si potrebbe dire). Il firmatario della proposta ci aveva già provato in commissione legislativa a colpire al cuore la legge introdotta nel 2018 (Amhof, Foppa, Noggler), cioè abolendo il referendum confermativo sulle leggi provinciali. Questo punto è sempre stato una spina nel fianco del Presidente Kompatscher, fin dal 2018, e ora deve sparire. In commissione legislativa questo tentativo è stato scongiurato. L’opposizione, sostenuta dalla presidente Amhof, ha impedito la rimozione del referendum confermativo all’ultimo secondo.

Ora la questione si ripresenta in plenaria. Trentasei emendamenti sono stati presentati ieri. Anche da uno studio più ravvicinato, sembrava che il piano per affossare il referendum fosse stato abbandonato. Poi oggi, alle 12.30, un ultimo emendamento è stato messo sulla nostra scrivania: Il consigliere Vettori si è preso la briga di firmare un emendamento che ha dato fuoco alle polveri. L’ultima ruota del carro della maggioranza non ha avuto remore e si è prestata a fare il lavoro sporco. Siamo senza parole nel constare le modalità così scorrette di trattare gli strumenti e le aspettative democratiche.

Se questo emendamento passa, allora il referendum confermativo verrà abolito prima ancora di essere utilizzato una sola volta. Questo si chiama “aver paura della democrazia”. Vergognoso.

Bolzano, 11/6/2021
Cons. Prov.
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Serena

Kommunikationsbeauftragte der Grüne Fraktion.

Per uno spazio genti
Bonus energia, dare
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO