HomeBuon lavoroIstruzione al limite

Istruzione al limite

ORDINE DEL GIORNO N. 20 ai disegni di legge provinciale n. 100/21, n. 101/21 e n. 102/21.

Di recente l’ASTAT (ASTATinfo n. 54/09/2021) ha fornito informazioni sulle retribuzioni nel settore pubblico, focalizzandosi in particolare sulle scuole. Tra il 2014 e il 2019 le dipendenti e i dipendenti pubblici delle scuole hanno subito una perdita del salario reale pari al 2,5%. Probabilmente i contratti collettivi provinciali decentrati, conclusi di recente, hanno evitato un ulteriore allargamento della forbice, ma la perdita del salario reale degli anni passati non è stata compensata.

I fondi per la contrattazione collettiva del 2022 sono esigui o inesistenti: per quasi 10.000 insegnanti delle scuole elementari, medie e superiori sono stati stanziati 10 milioni di euro, che compensano a malapena l’inflazione del 2021. Per le insegnanti e gli insegnanti è doloroso constatare che il loro reddito annuo lordo è più basso rispetto a quello di altri dipendenti pubblici. Se un reddito baso perde ulteriormente potere acquisto, per i diretti interessati è molto grave.

I fondi messi a disposizione nella legge di stabilità provinciale del 2022 anche nel prossimo triennio non basteranno per adeguare il trattamento economico degli insegnanti a quello dei dipendenti
pubblici provinciali. Ciò rappresenta una violazione del protocollo d’intesa firmato a maggio dalla Giunta provinciale e dai sindacati della scuola. I fondi previsti nel bilancio non eliminano affatto le disuguaglianze degli scorsi anni, ma al contrario le perpetuano. L’obiettivo delle trattative a livello provinciale è sempre stato adeguare il trattamento economico degli insegnanti delle scuole statali a quello delle scuole provinciali, ma nel triennio 2019-2021 abbiamo assistito a una disparità di trattamento mai vista prima.

Per poter coprire retroattivamente il 2020 e il 2021, sarebbe stata necessaria l’immediato stanziamento di 38 milioni di euro.

Per questi motivi, il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano incarica la Giunta provinciale

di stanziare nel bilancio provinciale 2022-2024 la somma di 38 milioni di euro per la contrattazione collettiva a favore del personale scolastico delle scuole statali per gli esercizi finanziari 2022, 2023 e 2024.

Consiglieri provinciali
Hanspeter Staffler
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Diego Nicolini
Maria Elisabeth Rieder

Avatar

Author: Heidi

Vom Bahnhof zum Busb
Per il giardino vesc
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO