HomeBuon climaÈ iniziato il processo pesticidi contro Karl Bär

È iniziato il processo pesticidi contro Karl Bär

COMUNICATO STAMPA.

“Per il momento si tratta semplicemente di annunci”, commenta il consigliere provinciale Hanspeter Staffler le dichiarazioni del assessore Schuler sul ritiro della causa nel processo contro Karl Bär e Alexander Schiebel.

All’inizio del processo presso il Tribunale di Bolzano gli avvocati di Schuler non sono stati in grado di prendere un provvedimento formale per avviare l’interruzione del processo come era stato annunciato ieri nei media. Dopo una breve udienza, il tribunale ha fissato il prossimo giorno di udienza per venerdì 27 novembre, consentendo così alla parte ricorrente intorno all’assessore Schuler di fermare il procedimento contro Bär.

Tuttavia, la grande sfida rimane quella dell’uso dei pesticidi nel nostro Paese. “Dobbiamo parlare dei pesticidi in modo aperto e onesto e progettare l’uscita immediata di questa trappola”, dice Hanspeter Staffler. Il gruppo Verde ha già presentato un disegno di legge in merito.

I pesticidi chimico-sintetici sono un grave rischio per la salute umana e quella dell’ambiente. Poiché la frutticoltura intensiva in Alto Adige si estende anche nelle zone residenziali e turistiche, risultano spesso conflitti legate all’applicazione dei pesticidi. Questi conflitti possono essere risolti solo con una sistematica svolta ecologica nell’agricoltura.

BZ, 15.09.2020

Landtagsabgeordnete
Hanspeter Staffler
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

Avatar

Author: Heidi

Presidenza nella ter
Test Covid anche per
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Prima (il) Klima!