HomeBuon climaComunità energetiche: serve una legge provinciale?

Comunità energetiche: serve una legge provinciale?

INTERROGAZIONE SU TEMI D’ATTUALITÀ.

Le direttive europee sulla promozione dell’energia rinnovabile e sul mercato dell’energia, recepite in Italia con L. 8/2020, hanno introdotto le figure degli “auto-consumatori collettivi” e delle “Comunità Energetiche Rinnovabili”, aprendo la strada a una nuova “democrazia energetica” in cui l’utente diventa autoproduttore/trice di energia rinnovabile generata a livello locale. Ciò fa bene al clima, all’indipendenza energetica e al portafoglio delle famiglie.

Si chiede alla Giunta provinciale:

1. Per la piena applicazione in provincia di Bolzano delle norme europee e nazionali su autoconsumo e comunità energetiche, serve una nuova legge (o comunque una normativa) provinciale? Se sì, quale tipo di normativa e cosa intende fare la Giunta provinciale?
2. Se la normativa locale è sufficiente, la Giunta considera comunque opportuno emanare una nuova normativa (in forma di legge, o delibera o regolamento) per sostenere e spingere il più possibile le esperienze di autoconsumo e comunità energetiche? Se sì, quale tipo di normativa e cosa intende fare la Giunta provinciale?
3. Quante sono le esperienze di autoconsumo e di comunità energetica create finora in provincia di Bolzano alla luce delle nuove norme europee e nazionali?

Bolzano, 14.03.2022

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

No al razzismo!
Il costo della benzi
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO