HomeLavoro consiliareInterrogazioniCanone provinciale, l’ipotesi di riforma prevede un forte aumento a Bolzano?

Canone provinciale, l’ipotesi di riforma prevede un forte aumento a Bolzano?

INTERROGAZIONE SU TEMI DI ATTUALITÀ.

La Giunta provinciale ha riposto alla nostra interrogazione n. 31/aprile/2021 citando gli aumenti medi previsti dall’ipotesi di riforma del canone provinciale, di recente presentata alle parti sociali. Vorremmo però una risposta precisa sulle città a maggiore tensione abitativa, e in particolare su Bolzano dove il canone provinciale attualmente di circa 6,63 € al m2 verrebbe portato a oltre 9 €. La proiezione presentata alle parti sociali prevede per l’identico appartamento a Bolzano un aumento del 35,5% del canone provinciale (appartamento di 60 m2, dagli attuali 556 € ai futuri 754 €: aumento di 198 €).

Si chiede alla Giunta provinciale:

  1. È esatto che l’ipotesi presentata alle parti sociali prevede un aumento del canone provinciale mensile a Bolzano, dagli attuali 6,63 € al m2, a oltre 9 € al m2?
  2. A quanto ammonterebbe il nuovo canone provinciale a Merano, Bressanone, Brunico, Laives?
  3. Il canone provinciale non dovrebbe tutelare chi ha diritto a una prima casa a prezzi moderati? Che senso ha aumentare il canone proprio nelle città dove i prezzi sono più alti?
  4. Non ritiene la Giunta che il canone provinciale svolga una funzione di moderazione degli affitti offerti sul mercato privato? Non teme che l’aumento scateni una corsa al rialzo degli affitti anche sul mercato privato?

Bolzano, 21 aprile 2021

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Avatar

Author: Heidi

L’Italia ha bisogn
Landesförderungen f
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Prima (il) Klima!